“La mia paura”. Alena Seredova lo rivela solo ora, a poche settimane dal parto


Alena Seredova si confessa al settimanale DiLei. Dall’amore, ai figli, alla nuova gravidanza e alla famiglia che si allargherà da giugno. Gravidanza che è stata al centro dei pensieri di Alena Seredova al punto da scatenare quasi delle vere e proprie fobie. Alena Seredova era terrorizzata dalla gravidanza dopo i 40 anni. “Avevo una paura tremenda”, confessa a Di Lei.

La showgirl 42enne, già mamma di Louis Thomas, 12 anni, e David Lee, 10, avuti dall’ex marito Gigi Buffon, rivela le preoccupazioni quando ha scoperto di essere incinta legate alla sua età. “Avevo una paura tremenda di non star bene, perché quando superi i 40 e ti appresti ad affrontare una gravidanza, ti poni un sacco di domande”, confessa Alena Seredova. Poi aggiunge: “Invece oserei dire che è stata da manuale”. In merito al suo percorso con il terzo pancione, sui chilogrammi in più presi, Alena Seredova chiarisce. Continua dopo la foto









“Credo che sia la natura a decidere come starai durante la gravidanza e c’entra poco, almeno nel mio caso, l’alimentazione. Le altre due gravidanze che ho avuto sono state tra loro molto diverse, con una ho preso attorno ai 24 chili e con l’altra solo 9 – dice Alena Seredova – Nonostante mi sia comportata nello stesso modo, ho avuto uno sbalzo gigantesco e questo mi fa pensare che c’entri davvero soltanto la natura. Adesso sto mangiando molto più del solito, anche perché sono sempre a casa a cucinare per i ragazzi, pranzo e cena. Nonostante questo, ho preso pochissimi chili”. Continua dopo la foto






Avrà una bambina con il compagno Alessandro Nasi. Alena Seredova non ha ancora deciso come si chiamerà: “Lo decideremo all’ultimo”. L’eventualità di partorire da sola a causa dell’emergenza sanitaria la spaventa: “Sì, ovviamente la presenza del papà è importante e rassicurante. Di sicuro ci sarà il pediatra dei ragazzi e l’ho già avvertito che se non faranno entrare Alessandro, sarà lui a tenermi la mano”. Continua dopo la foto




 


Poi Alena Seredova conclude: “E’ ovvio che il massimo sarebbe per me sapere che qui a casa c’è mia mamma, mio papà e mia sorella che si occupano degli altri figli e io sono in ospedale serena con il mio compagno. Però ancora non si sa niente su questa situazione, per cui aspettiamo”. Il termine della gestazione è tra tre settimane. Alena Serediva si prepara ad abbracciare la sua bambina. Al matrimonio con Nasi non pensa proprio: “E’ l’ultimo dei miei pensieri”.

Ti potrebbe interessare: Le fiamme e una colonna di fumo visibile a km di distanza. Il sindaco: “State in casa, chiudete le finestre”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it