“Dillo a tutti!”. UeD, Gianni Sperti con le spalle al muro: l’accusa è pesantissima


La notizia è stata recente e tutti non hanno fatto altro che parlare di loro. Di recente, Paola Barale ha cancellato Gianni Sperti dalla lista di amici social. La stessa Barale ha concesso una lunga intervista in diretta tv, nel salotto di  Live – Non è la D’Urso, dove ha raccontato alcuni interessanti dettagli sulle sue storie d’amore, ovvero Raz Degan e Gianni Sperti. La storia con Gianni Sperti è nata negli studi di Domenica In. I due si sposano nel 1998, ma la vita matrimoniale non dura molto, perchè l’addio di Paola Barala non tarda ad arrivare. Il ballerino, da allora, reca con sé una ferita.

Paola Barale non è mai stata molto dettagliata sui motivi che l’hanno portata ad allontanarsi dal ballerino. Qualcosa in più, rispetto al passato, è venuto fuori di recente: “Io ho detto che, ai tempi del mio matrimonio con Gianni Sperti, lui aveva l’idea di fare un figlio. Ma lavoravo di più io e credo che per fare un figlio siano necessarie diverse garanzie. Ci siamo lasciati dopo, evidentemente quelle garanzie non c’erano. Ero io il capofamiglia, portavo avanti tutto io, lavoravo sempre e solo io. Dobbiamo smettere di pensare che una donna si realizzi solo attraverso i figli. Fare figli è un atto di grande responsabilità”. Paola Barale continua a esprimere in libertà ciò che pensa: “Dentro di me ho un dimenticatoio dove ci metto le persone che mi hanno fatto male. Quelle persone che ho visto nei filmati sono finite nel dimenticatoio. Non ho nessun piacere a parlare di queste persone”. (Continua dopo le foto).















Di recente anche Gianni Sperti ha replicato alle parole della Barale, parlando del loro matrimonio, seppur sempre con estrema cautela. Poco dopo l’intervista a Live – Non è la D’Urso, Sperti ha pubblicato un nuovo post su Instagram, con cui probabilmente ha deciso di rispondere all’ex moglie, seppur solo virtualmente. La didascalia della foto è loquace: “Non devi cercare di fare in modo che le cose vadano come vuoi, ma accettare le cose come vanno: così sarai sereno”. Gianni Sperti compariva in uno scatto molto malinconico. Lui, ritratto di profilo, con un panorama naturale. Il matrimonio con la Barale è durato dal 1998 al 2002, per poi concludersi con un addio improvviso. Gianni Sperti ha sempre ammesso di aver affrontato momenti estremamente difficili. (Continua dopo la foto).

Le parole della Barale, effettivamente, la dicono lunga sugli uomini che, forse, da lei, pretendevano sacrifici che no era disposta a fare: “Io ho detto che, ai tempi del mio matrimonio con Gianni Sperti, lui aveva l’idea di fare un figlio. Ma lavoravo di più io e credo che per fare un figlio siano necessarie diverse garanzie. Ci siamo lasciati dopo, evidentemente quelle garanzie non c’erano. Ero io il capofamiglia, portavo avanti tutto io, lavoravo sempre e solo io. Dobbiamo smettere di pensare che una donna si realizzi solo attraverso i figli. Fare figli è un atto di grande responsabilità”. La risposta di Gianni non tarda ad arrivare e reca una potenza d’impatto che difficilmente abbiamo incontrato in Gianni. Il ballerino e opinionista dice grazie ai suoi amici, prima tra tutti Maria De Filippi e poi aggiunge qualcosa. (Continua dopo le foto).

Le parole di Gianni sono state riportate proprio sul Magazine di Uomini e Donne: “Dopo quasi vent’anni penso sia inutile parlare di Paola, della quale ho un ricordo positivo. La mia vita è andata avanti e la sua pure. Io oggi sono felice e sereno e le auguro la stessa felicità, ma non ha più senso parlare della nostra storia, il pubblico giovane non sa nemmeno di cosa stiamo parlando”. Si ricordi che Sperti ha sopportato la frecciatina da parte di Barbara De Santi. La dama ha detto: “Non mi faccio mantenere come qualcun altro qui dentro”. Il riferimento a Gianni è stato esplicito e si riferiva alle parole con cui Paola Barale si è espressa sulla sua storia con Gianni. Ma anche Gianni non è stato carino nei confronti della dama e del nuovo corteggiatore: “Lo tieni perché è un bel ragazzo o perché abita in Svizzera e fa il brocker”. Tutto un grosso equivoco, chiosato dalla dama con: “Pensavo di averlo scritto in una chat privata”.

“Ancora non ci credo”. Lutto per Francesca Barra, è lei stessa a dare la notizia

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it