“Ora siamo al completo”. Quarto figlio a sorpresa per la super coppia vip: il bimbo è nato ‘così’


Si chiama Beau Benedict Enthoven il quarto figlio del cantante Robbie Williams e della moglie Ayda Field. Beau è nato con gravidanza surrogata dalla stessa donna che aveva dato alla luce anche la terzogenita Coco. A dare l’annuncio del nuovo arrivato in casa, sono stati il cantante Robbie, 46 anni, e la moglie Ayda Field, 40 anni. E per farlo non potevan scegliere giorno migliore ovvero il giorno di San Valentino. Sposati dal 2010, dopo 4 anni di fidanzamento, William e Ayda hanno già tre figli: Teddy, la primogenita di 7 anni, il piccolo Charlton di 5 anni e Colette, detta Coco, di 17 mesi.

La notizia fa festeggiare con il fiocco azzurro tutta la numerosa famiglia del cantante, diventato papà per la quarta volta. È stata Ayda a pubblicare un post su Instagram, dove correlare la loquace didascalia che dava il benvenuto al piccolo di casa Williams, Beau Benedict Enthoven. Nella foto vengono ripresi i piedini di tutti e quattro i figli della coppia. La didascalia a corredo della foto recita: “Trovate le differenze… In questo giorno di San Valentino, abbiamo voluto celebrare il nostro amore nel modo più bello: Beau Benedict Enthoven Williams”. Poi un appunto che Ayda ha voluto specificare, facendo riferimento alla piccola Coco. (Continua dopo le foto).














“Come nel caso di Coco, dal punto di vista biologico è nostro, ma è nato attraverso una madre surrogata. Ci sentiamo fortunati ad avere nostro figlio in salute e al sicuro fra le braccia. Siamo ufficialmente una famiglia completa”. Infatti sia Beau Benedict Enthoven che Colette, detta Coco, sono stati messi alla luce attraverso una gravidanza surrogata dalla stessa donna. Anche quando nacque Coco, mamma Ayda aveva provveduto a darne lieta notizia con un post, dove ha specificato le modalità scelte per la gravidanza:  “La famiglia si genera in vari modi e questa piccola signorina, che è biologicamente nostra, è stata portata in grembo da un’incredibile madre surrogata, alla quale saremo eternamente grati”. (Continua dopo la foto).



Si sa che la coppia si è sposata nell’agosto del 2010. Da allora la famiglia è cresciuta a vista d’occhio. La prima figlia della coppia, Theodora Rose William, è venuta alla luce nel 2012. Il secondogenito, Charlton Valentin, è nato nel 2014. E nel 2018 è stata data alla luce la prima figlia da madre surrogata, Colette Josephine. All’appello mancava Beau Benedict Enthoven Williams, che finalmente fa il suo ingresso in casa nell’amore dei genitori e dei fan. Robbie Williams e Ayad Field non sono gli unici che hanno fatto la scelta della mamma surrogata. Da Kim Kardashian a Kanye West, da Nicole Kidman a Keith Urban e ancora Sarah Jessica Parker e Matthew Broderick, Lucy Liu o Ellen Pompeo. Anche Elton John, Ricky Martin e Miguel Bosé hanno fatto ricorso alla maternità surrogata. (Continua dopo le foto).

I due oggi sono una coppia felice, ma all’inizio hanno dovuto superare non poche difficoltà. Robbie aveva confidato a You di come abbia messo la moglie al corrente del suo passato di abusi fin dall’inizio: “La notte in cui l’ho conosciuta, avevo dormito con il mio spacciatore. Poi lui era partito e mi aveva lasciato un sacco di droga. Ma la relazione all’inizio fu intermittente, addii e riprese. Finché non arrivò il consiglio più giusto: «Mi sono imbattuto per caso in Cameron Diaz e Drew Barrymore. Ho iniziato a raccontargli di questa persona con cui avevo appena concluso una relazione, gli stavo elencando tutte le sue cose belle quando Cameron all’improvviso mi disse “Non credo che sia finita”. In quel momento l’universo mi ha parlato. Sono partito e sono andato dritto a casa di Ayda e da quel momento ho preso un impegno con lei”. 

Karina Cascella stratosferica, la manica del maglione si abbassa e l’occhio cade proprio lì: “Sogno!”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it