“Ho accettato”. Diana Del Bufalo e Paolo Ruffini, è successo. È lei a spiegare tutto


Ormai dal 2 febbraio va in onda su Italia 1 “Enjoy -Ridere fa bene”. Il programma vede una conduzione esclusiva, ovvero quella di Diana Del Bufalo. Durante un’intervista rilasciata al settimanale Oggi, la neo-coduttrice si è raccontata senza troppi filtri. Le domande sulla sua prima esperienza come conduttrice si sono alternate ad altre sicuramente più piccanti, che hanno affrontato la brusca rottura con Paolo Ruffini. Inoltre scopriamo una Diana Del Bufalo diversa, rinata e più forte di prima. La rottura con Ruffini ha segnato la vita di Diana, ma le ha offerto anche tante altre buone occasioni per risolvere le sue insicurezze. La conduzione del programma è la prova schiacciante di una consapevolezza diversa.

La prima domanda riguarda la conduzione di Enjoy e si presenta come un ottimo modo per spezzare la tensione e fare un giro intorno a quella che, per molti, è forse la parte più significativa dell’intervista, ovvero la fine della relazione con Ruffini. A proposito del programma Diana Del Bufalo afferma: “Ma conduco male, sono alla primissima esperienza…Ho avuto delle difficoltà: funziono di più quando ho accanto qualcuno che mi dà delle dritte. Io, per esempio, non riesco a “chiudere”. Non mi guarderò perché mi faccio schifo, anche se tutti dicono che il programma è venuto una meraviglia. Non credo diventerò mai una conduttrice vera”. Lo sguardo di Diana è rivolto verso altre conduttrici che prende da modello, proprio per non sbagliare. Ecco chi sono le sue ‘dive’. (Continua dopo le foto).














“Maria De Filippi neanche la tocco perché per me è il Santo Graal. Una vera come Ilary Blasi: mi piace, è smart e poi ha visto come chiude?». Come chiude? «Coi tempi giusti. Io, se non m’avessero fermato gli autori, sarei ancora negli studi a guardare il gobbo e a parlare, parlare”. La risata fa bene e Diana ha spiegato quanto sia stato importante capirlo e applicarlo, per poter raggiungere una maggiore consapevolezza di se stessa, come donna e, adesso, anche come conduttrice: “Sono molto autentica, e credo che su Instagram abbiamo il dovere di mostrare anche il nostro lato vulnerabile. Guardi qui, guardi le fasce di chi mi segue: il 74 per cento sono donne, la maggior parte tra i 18 e i 34 anni. Sono ragazze nell’età del gioco dell’amore, delle delusioni. Io voglio far vedere che il dolore è un percorso di crescita. Che anche noi “famosi” soffriamo. Vado in terapia da un bel po’ di mesi, da quando stavo ancora con Paolo. Mi ha migliorato tantissimo”. (Continua dopo la foto).



E ancora: “Il dolore va vissuto: accresce la tua spiritualità. È fondamentale che tu te ce abbandoni al dolore. Io mi sono chiusa in camera per quattro giorni, con le tende tirate. Mamma mi portava da mangiare perché io non volevo inghiottire manco una briciola. La svolta c’è stata quando mia zia m’ha fatto la parmigiana di melanzane: l’ho divorata e ho capito che stavo guarendo. È importante che non lo prolunghi, il dolore, sennò diventa masochismo: al quarto giorno ho aperto le tende e me so’ riacchiappata. Mi sono vestita, mi sono truccata e so’ uscita. Mi sono detta: “So’ bella, ora mi diverto e vaff…”. Lo può scrivere vaff… sul giornale?”. Diana prende sul serio se stessa, ma paradossalmente lo fa con un’autoironia disarmante, proprio per affermare un messaggio importante rivolto a tutti. (Continua dopo le foto). 

E a proposito di Paolo Ruffini, cosa accade oggi? Paolo sembra avere chiesto scusa pubblicamente e lei ha qualcosa da dire a riguardo: “Ci siamo sentiti al telefono, le accetto. Quel che non accetto sono i commenti di chi dice: “Quando finisce un amore si sbaglia sempre in due”. A volte non è così. A volte sbaglia uno solo, cioè lui, Paolo. Io non ho mai sbagliato nella nostra storia”. Un poliamore, quello di Ruffini, a cui Diana non ha mai detto si, anzi: “Infatti gli ho detto: “Ti chiedo scusa se ti ho fatto credere che fossi d’accordo con questa cosa del poliamore”. Sono lontanissima da questa concezione dei rapporti sentimentali”. Dopo la vacanza trascorsa alle Maldive proprio mentre l’Italia ascoltava e votava la canzone vincitrice di Sanremo, Diana viene messa davanti alla possibilità di iniziare una nuova storia d’amore: “Non mi aspetto nulla. Esco con gli amici, passo del tempo con mamma. Poi è come nei provini: le cose accadono”.

“Il tua faccia è un cantiere!”. Nina Moric ‘demolita’ in diretta tv. E la sua reazione è esagerata

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it