“La tua prima volta?”. Paolo Bonolis, imbarazzo totale. La risposta è epica


Questa volta Stefania Zizzari di Tv Sorrisi e Canzoni non è andata leggera. Infatti a essere stato preso di mira è stato Paolo Bonolis, che ha risposto ad alcune domande per nulla facili. Ormai 58enne, Paolo Bonolis ha acquisito così tanta esperienza di vita da non palesare alcuna difficoltà nel rispondere a domande che possono rovistare nel suo passato e nella sua privacy. Il conduttore  ha risposto con disinvoltura anche a quesiti che potevano, in qualche modo, suscitare non poco imbarazzo, ma con una giusta dose di ironia si supera davvero tutto.

“Ripercorro la giornata, la mia vita, guardo al passato o penso al futuro e mi interrogo, ma come tutti. Non vivo da solo: ho una famiglia con cinque figli e di domande te ne fai non solo per te stesso ma anche per loro. A ogni scelta corrisponde una rinuncia e ogni volta che scegli dovresti ponderare bene”. Il senso della vita è un argomento molto caro al conduttore che, sotto la corazza sarcastica, riesce sempre a custodire consigli molto importanti e profondi. Caratterizzato da un’indole curiosa e votata all’apprendimento, Paolo Bonolis ringrazia il suo ‘lungo naso’ attento a fiutare quante più cose possibili: “Leggevo tantissimo, ero appassionato di tutto, ma soprattutto di Geografia e di animali. (…) I miei genitori mi compravano non solo romanzi per la mia età, ma anche enciclopedie per bambini”. (Continua dopo le foto).













“Da ragazzo ho scoperto la meraviglia della Filosofia, che è un dialogo amichevole sugli argomenti fondamentali dell’esistenza. E questo mi ha sempre affascinato”. Poi la domanda a bruciapelo da parte della Zizzari: “A chi vorrebbe fare una domanda?”. “Mi piacerebbe discorrere con persone dalle quali poter imparare. Mi hanno sempre appassionato il professor Umberto Galimberti, gli scrittori Alessandro Baricco e Stephen King, il regista Steven Spielberg e l’allenatore dell’Inter Antonio Conte. Ovviamente non è possibile, ma mi sarebbe piaciuto parlare con Leopardi o con Baudelaire… Ognuno ha un’esistenza fatta di cose che appartengono solo a lui, quindi diventa uno schiudersi di tesori”. (Continua dopo la foto).



Ovviamente non potevano mancare domande in grado di fare uscire alcuni scheletri dall’armadio. Zizzari chiede: “Com’è stata la tua prima volta?”. Paolo Bonolis senza perdere tempo ha risposto: “Non te lo dico manco morto!”. D’altronde Bonolis è stato al centro di un simpatico siparietto. Durante l’ultima prova di “Avanti un altro!” la concorrente Antonella ha cercato di vincere 215mila euro, ma una domanda l’ha messa in grande imbarazzo. Infatti, quando Paolo Bonolis le ha chiesto: “Pecorella o maialina, la migliore amica di Peppa Pig è una?” la donna ha iniziato a ridere. Il conduttore ha voluto subito precisare: “Non è pecorina” scatenando così la reazione incontrollata del pubblico in studio che ha iniziato a ridere senza freni. (Continua dopo le foto).

Di recente Paolo Bonolis ha rilasciato alcune dichiarazioni anche sul Festival di Sanremo 2020 e lo ha fatto postando dei video sul suo profilo Instagram. Riferendosi alla conduzione di Amadeus ha detto: “Non è che ho visto proprio tutto, però sta andando benissimo quindi complimenti a chi lo ha fatto”. Inoltre ha dichiarato di avere letto anche alcune critiche nei confronti di Amadeus ed ha confessato di non essere affatto concorde con questi utenti e di essere rimasto basito davanti a tanta cattiveria. Infatti: “E che miseria, ci sono di commenti di una… ma cattivi, arrabbiati. Ma perché avete st’anima cattiva? A Benigni gli avete detto, ho letto delle cose…”. Non a caso il conduttore tifa per il rapper romano Rancore, che ha definito un vero talento.

“La mia malattia…”. Vincenzo Mollica confessa: il dramma dello storico inviato di Sanremo

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it