“Ha problemi. Non sta bene”. Il grido di dolore della madre di Fabrizio Corona, da due settimane chiuso dentro il carcere di San Vittore. Una difesa a cuore aperto e una confessione sulla salute del re dei paparazzi che dà i brividi


“Ha fatto tanti errori e ha distrutto la sua vita e in parte anche la mia”. Eppure Gabriella Corona difende il figlio Fabrizio Corona in tv. A due settimane dal nuovo arresto del figlio, beccato con un milione e mezzo di euro in contanti nascoste nell’intercapedine della sua casa di Milano, arrivano le dichiarazione della madre. “Non è un criminale – ha detto ai microfoni di Pomeriggio Cinque – Sono preoccupata per lui perché il carcere non gli giova: ha bisogno di essere seguito e curato perché ha problemi psichici. Lui ha la testa un po’ così, ma gli starò sempre vicino e lo giustificherò sempre, perché sono sua mamma. Proprio questa mattina Corona è apparso davanti al tribunale del Riesame, che dovrà decidere se scarcerarlo. “Non sono un criminale”, avrebbe detto ai giudici secondo quanto racconta il suo legale, l’avvocato Ivano Chiesa. “Sono un lavoratore forsennato e non ho mai percepito un euro in modo illecito.

(continua dopo la foto)








L’unica persona a cui chiedo scusa è il magistrato di sorveglianza Giovanna Di Rosa a cui ho mancato di rispetto”. Corona è in carcere a San Vittore dal 10 ottobre scorso, quando è stato arrestato insieme alla sua collaboratrice Francesca Persi per intestazione fittizia dei beni.

(continua dopo la foto)




 

Fino ad allora era in affidamento in prova ai servizi sociali. La possibilità che il gup possa accettare le sue richieste sembrano molto difficili. Così come un eventuale affido ai servizio sociali e alla comunità di don Mazzi che nei giorni scorsi aveva tuonato contro di lui dicendo di sentirsi preso in giro di Corona.

(continua dopo la foto)


Corona che, a questo punto, sembra quanto mai solo, iperbole di un uomo assetato di denaro che ora è drammaticamente caduto. Al suo fianco rimane la fidanzata che ha fatto sapere di non abbandonare il suo uomo ma, al contrario, di continuare a stargli accanto fino a quando non tornerà alla piena libertà.

Ti potrebbe anche interessare: “E’ pericoloso!”. La sentenza della corte di Cassazione è un’autentica batosta per Fabrizio Corona e se c’è chi lo difende a spada tratta non mancano le critiche feroci. Ecco che cosa aspetta all’ex re dei paparazzi

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it