Brad Pitt-Agelina Jolie, altra bomba! La confessione della loro ex guardia del corpo lascia tutti senza parole. “Solo una persona aveva le palle”. E poi rivela quel dettaglio sconcertante sul rapporto coi loro figli


 

Il caso è ancora aperto e ogni giorno salta fuori qualcuno che sa molte cose riguardo a una delle (ex) famiglie più famose del mondo. Prima la babysitter e ora la guardia del corpo. Alle innumerevoli voci riguardanti la fine del matrimonio tra Brad Pitt e Angelina Jolie, adesso si è aggiunta quella di Mark Billingham, un ex soldato dell’esercito britannico che, dopo aver prestato fedelmente servizio per un anno e mezzo, ora contribuisce con le sue dichiarazioni a fornire dettagli sulla vita privata della famiglia. Nel corso di un’intervista rilasciata a The Sun, Billingham ha spiegato com’è stato vivere con loro e come i due si occupassero dell’educazione dei figli.

(Continua a leggere dopo la foto)



“Vivono nella paura costante che i 6 figli possano venir rapiti da qualcuno per soldi, per poi chiedere loro un riscatto” ha detto, senza risparmiare i dettagli del tipo di rapporto che aveva stretto con ognuno: “Sono io che ho fatto da padre ai ragazzi più di Brad Pitt. Ero con loro sempre e potevo portarli ovunque io volessi. La fiducia su di me era totale, così come la paura dei genitori che qualcuno potesse far male a loro. Proprio per questo, nessuno poteva avvicinarsi ai figli di Brad e Angelina, vivono sotto una campana di vetro” ha aggiunto ancora per poi spiegare come spesso abbia dovuto tenere a bada alcuni soggetti poco raccomandabili: “A Chicago e a New York c’erano degli stalker con cui mi sono dovuti confrontare più volte”.

 

(Continua a leggere dopo la foto)


Secondo l’ex dipendente, inoltre, la Jolie sarebbe stata la parte più forte della coppia: “Angelina è l’unica con le p***e dentro quella casa” – è stata la definizione data all’attrice che, a suo dire,  era piùamata rispetto al marito, motivo per il quale doveva stare attento soprattutto alla sicurezza di Pitt. Billingham si era molto affezionato ai figli della coppia, anche se alla fine, per lui vivere 24 ore al giorno con i ragazzi era diventato insopportabile: “Non sono uscito di casa per un anno e mezzo, non ce la facevo più. Non potevo avere una vita privata. Ero esausto, per questo ho mollato”.

 

Ti potrebbe interessare anche: “Botte da orbi, vino e coltelli”, ecco cosa succedeva davvero ai figli di Brad Pitt e Angelina Jolie. La rivelazione scioccante arriva a poche ore dalle accuse di violenza all’attore