“Si sposa!”. E quell’anello al dito non mente. La rivelazione nei giorni scorsi, quando la coppia di attori si è presentata in tiro sul red carpet. Lei, 36 anni e lui, di un anno più giovane, che si è conquistato la fama di playboy


 

Abituiamoci, Hollywood in questi mesi sta diventando un intrigo di amore, divorzi, odio e ripicche. Sarà che spesso le star si abituino tanto ai copioni che non riescano più a distinguere la vita reale dalla finzione e quindi succede che il marito di quella va con quello e quella con quell’altro. Oppure, l’ipotesi di un confine con il Messico azzardata da Trump sta provocando negli attori americani, la maggior parte dei quali ha fede democratica, a un profondo innamoramento per le soap sombrero e tequila da volerne sposare a fondo le trame. Dopo Brad e Angelina, con lei che pare essere diretta come una nave mercantile con il turbo inserito verso il buon Johnny Depp, salta alla ribalta il caso di Laura Prepon, pronta, pare, a sposare l’ex compagna di Sean Penn, quella Robin Wright, da cui l’attore aveva avuto due figli: Dylan Frances (1991) e Hopper Jack (1993) e dalla quale si era separata nel lontanto 2007.

A chiederselo per primo è stato il Daily Mail, che, analizzando le foto della prima uscita pubblica dell’attrice americana con il nuovo fidanzato Ben Foster, non ha potuto fare a meno di notare l’anello al dito della star della serie Orange is the new black.

(continua dopo la foto)







 

 

A detta della stampa scandalistica d’oltreoceano, i due attori starebbero insieme da pochi mesi. Per lui si tratta della prima storia importante dopo la fine della relazione con Robin Wright, l’ex moglie di Sean Penn, con cui si sarebbe dovuto sposare nel 2015. Dal 2008 al 2013, invece, la Prepon è stata legata al collega Scott Michael Foster.

(continua dopo la foto)






Ieri sera, a New York, per la prima volta Ben e Laura hanno calcato un tappeto rosso da coppia. Tanti i sorrisi, come da copione. Ma ad attirare l’attenzione dei fotografi è stato l’anello indossato al dito dall’attrice 36enne che tutto sembra fuorché un pezzo di vetro ma ha il sapore della domanda, promessa, richiesta. Beh fate voi.

Le polemiche sull’arresto de El Chapo hanno investito anche lui, ma ora Sean Penn ha deciso di rompere il silenzio e rivela: ”Ecco quale è il mio rimpianto…”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it