Lapo Elkann, il fan lo deride per i problemi con la droga. Ma lui lo asfalta così


Non è un periodo facile per Lapo Elkann. Il settimanale Chi, nel numero in edicola mercoledì 8 gennaio, ha pubblicato le prime immagini dopo lo schianto in cui ha rischiato di morire. L’imprenditore è stato fotografato a St.Moritz con un amico, che lo aiuta nella riabilitazione. Lapo Elkann, visibilmente provato si sposta ancora su una sedia a rotelle, ma approfitta delle giornate di sole per ricominciare a camminare seppure per brevi tratti.

Ha perso dieci chili ed è molto provato, ma pronto per ripartire per una nuova sfida. Mentre viaggiava da Gerusalemme a Tel Aviv è stato coinvolto in un incidente ed è finito in coma per due giorni. “Voglio dedicare il mio tempo, il mio cuore e risorse economiche a fare del bene occupandomi della mia Onlus, che non è un capriccio da bambino viziato”, ha dichiarato poco dopo essersi ripreso. “Lapo Elkann non è come lo descrivono gli altri, ma è un uomo con il cuore aperto e che ha voglia di fare del bene. Con l’incidente ho capito che è questo il mio nuovo motto di vita. Il motivo della mia vita oggi è aiutare gli altri e chi ha i miei stessi problemi, ma non i miei stessi mezzi per cercare di uscirne”. (Continua a leggere dopo la foto)









Il nipote di Gianni Agnelli è tornato sui social e ha voluto ringraziare le persone che in questo periodo gli hanno mandato un messaggio di vicinanza. “Di queste settimane ricorderò la sofferenza, il dolore, ma anche l’amore che può arrivare da un messaggio di uno sconosciuto su Twitter – ha scritto lo scorso 3 gennaio Elkann -. Non so come ringraziarvi per il vostro affetto, ma vi ho sentito vicini e questo mi ha riempito il cuore di gioia. Grazie di cuore”. Molti i messaggi di risposta, ma a Lapo non è passato inosservato quello che, ancora una volta, riporta alla luce i suoi problemi con la droga. (Continua a leggere dopo la foto)






“Cerca di metterti in riga. Ops scusa forse non dovevo usare la parola riga”, ha scritto un utente nel tentativo di fare misera “ironia”. Quella parte di vita fatta di eccessi sembra essere solo un brutto e lontano ricordo e proprio per questo motivo Lapo ha deciso di rispondere per le rime. “Per il 2020 auguro a lei e a tutti i suoi simili di aggiornare il repertorio. Comprendo i limiti oggettivi, ma il mio auspicio è che unendovi in gruppo possiate, dopo lunghe riflessioni, riuscire a dire qualcosa di nuovo. Ne dubito, però mai dire mai”, ha risposto prontamente l’imprenditore. (Continua a leggere dopo la foto)



 

Lapo Elkann è riuscito a uscire dal tunnel della droga. “Io sono luce e oscurità, quest’ultima mi ha portato alla cocaina. – aveva confidato in un’intervista al Corriere – Pensavo fosse glam. Invece è da sfigati. Mi sono fatto male e ho fatto male. Poi ho incontrato medici geniali, Lorenza Bolzani e Galimberti e Bonci, italiani per l’appunto, che hanno inventato un sistema chiamato Tms, che agisce sul cervello e allontana il craving, la voglia. Ce l’ho fatta. Si può. Bisogna volerlo”.

‘Divorzio reale’. Meghan Markle lascia l’Inghilterra: “È andata via, Harry è rimasto”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it