Luna Berlusconi ‘rinuncia’ al suo cognome pesante. Ecco chi è e cosa fa la nipote di Silvio


Il debutto di Luna Berlusconi pittrice è arrivato a ottobre. (LaPresse) è il titolo scelto da Luna Berlusconi e ‘Luna nuova’ è il nome dell’esposizione realizzata con Fondazione Maimeri negli spazi del M.A.C. Musica Arte e Cultura, che è stata aperta al pubblico milanese dal 17 al 20 ottobre. Per Luna quel momento ha rappresentato l’esordio per una nuova vita. È stata proprio Luna, all’evento di presentazione della mostra, a raccontare come nasce questa svolta esistenziale.

“L’arte è sempre stata una parte integrante di me, solo che non ero riuscita a tirarla fuori concretamente. Ho avuto un’opportunità due anni fa e mi ci sono buttata a capofitto. Dopo tante esperienze professionali ho deciso di essere felice e l’arte per me è la cura dell’anima”.
Fra i primi ad arrivare alla vernice della mostra Paolo Berlusconi, il padre di Luna: “Io più che emozionato sono orgoglioso di mia figlia, in bocca al lupo, Luna, noi siamo con te. E siamo sicuri che farai goal anche in questo campo”. Poi chiaramente anche lo zio Silvio.









Luna ha sempre amato l’arte, ma si è trovata costretta ad abbandonarla per dedicarsi alla famiglia e alla sua carriera imprenditoriale: “Per anni la pittura è stata una valvola di sfogo, relegata ai momenti difficili. È servito molto tempo per trovare la mia forma espressiva e lasciarmi alle spalle il senso di insicurezza che mi avvolgeva quando affrontavo colori e pennelli. Vedere le mie opere esposte a Milano rappresenta il compimento di un sogno coltivato a lungo. A renderlo possibile sono state l’irrefrenabile voglia di raccontarmi attraverso l’arte e la collaborazione con la Fondazione Maimeri. Ora non mi fermo, questo è solo l’inizio di una nuova fase”. Il suo nome d’arte è solo una. Tagliato il cognome, adesso per lei è davvero una nuova vita. Ma vorrà dire qualcosa? Continua dopo la foto.






Dalle foto pubblicate sul suo profilo Instagram non sembra che la vita di Luna artista abbia messo da parte Luna Berlusconi e Famiglia. Oggi è una donna che ha preso coscienza della sua natura. Indipendente e pronta a sganciare il suo nome dalla reputazione di famiglia. Ma non per questo è disposta a rinnegare le sue radici. La passione riaffiorata per l’arte ha uno stretto legame con la sua vita di coppia. Infatti l’attuale compagno di Luna Berlusconi ha sconfitto un linfoma nel 2016 ed è proprio da quel momento che la passione si è trasformata in mestiere:  “non temo il giudizio, ma il pregiudizio”: Milano rappresenta per lei il suo vecchio mondo, ovvero la città in cui la conoscono in quanto “la nipote di, la figlia di, la cugina di”. Continua dopo la foto

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Auguri papà’… auguri per i tuoi meravigliosi 70 anni… hai cresciuto 4 figli con tutto il tuo amore e ovviamente da essere umano anche con i tuoi limiti… ma oggi, come madre, posso capirti e comprenderti meglio… una cosa e’ certa, nei momenti difficili ci sei sempre stato… venivi a bucarmi le bolle e a medicarmi le ferite causate dalla mia malattia ogni sera, anche quando non vivevi più con noi…mi hai aiutato sempre nei momenti più complicati, dandomi la soluzione ai problemi… hai tenuto una famiglia unita e ci hai insegnato a volerci bene veramente…oggi sono quello che sono anche grazie a te e il sangue che mi scorre nelle vene e’ pieno di te❤️ ti amo tanto… Buon compleanno papi! #birthday #bday #party #toptags #happybirthday #instabday #bestoftheday #birthdaycake #cake #tiamo #celebrate #photooftheday #instagood #candle #candles #happy #papi #old #years #grazie #instabirthday #born #family

Un post condiviso da Luna Berlusconi (@lunaberlusconi) in data:


Ama Fausto, un modello più giovane di lei di 14 anni: “L’incontro con Fausto mi ha dato la fiducia e la serenità per affrontare questa mia sfida. Io so che potrebbe avere chi vuole e anche lui lo sa”. Non vuole rivelare il nome del padre di sua figlia Luca, ma si sbottona sul rapporto che ha Fausto con lui e con il papà di Rebecca, ovvero Edoardo Sylos Labini: “L’altra sera Fausto e Edoardo sono usciti insieme mentre io ero qui a lavorare”. Rebecca è la più grande delle due figlie e con lei si confronta su discorsi che riguardano il ruolo delle donne nella società, Luca è invece la piccola di casa. “A Rebecca dico “Ti giudicheranno perché sei donna e bella. Ma qualsiasi cosa tu decida di fare, fallo per provare emozioni”. La piccola è il mio rifugio”. La famiglia continua a essere il suo epicentro. E anche la foto di Natale lo conferma. Continua dopo la foto e il post.



Una famiglia unita, seppur nelle sue diversità. Scelte intraprese e strade che conducono verso i più disparati ambiti. Oggi la vita di Luna è cambiata decisamente, ma essere una donna artista ha anche altre responsabilità. Tolta di mezzo la burocrazia, l’imprenditorialità, la carriera affannosa, adesso Luna ha deciso di chiudersi nella sensibilità dell’arte, come attività di comunicazione emotiva. Segnata dalle vicissitudini della vita, volta pagina e aggiunge una pennellata sempre nuova e diversa.

Succederà dopo Natale. Bomba a Uomini e Donne, ancora loro: Gemma Galgani e Juan Luis Ciano

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it