“La mia malattia”. Cecilia Rodriguez rivela il suo più intimo segreto: cosa è successo


Nel passato di Cecilia Rodriguez c’è la bulimia e l’anoressia. È lei stessa a raccontarlo durante la prima intervista della seconda edizione di “Rivelo“, il programma di interviste condotto da Lorella Boccia su Real Time. La sorella di Belen si è raccontata a cuore aperto tra vita professionale e privata e non solo. Per la prima volta, infatti, Cecilia ha confidato di aver sofferto in passato di questi due terribili disturbi alimentari. “È una cosa che non ho mai raccontato, forse ad Ignazio” esordisce così la sorella di Belen che si sbottona nel salotto di Lorella Boccia rivelando per la prima volta di aver sofferto di disturbi alimentari.

Tutto è cominciato quando si è trasferita in Italia per stare con l’amatissima sorella Belen. “Ho avuto un periodo quando ero arrivata in Italia che volevo fare la modella e ovviamente lei mi hanno detto si ti prendiamo, ma devi lavorare sulla tua immagine, devi sistemare i denti, andare in palestra, metterti a dieta” racconta Cecilia, che estranea al mondo della moda ha preso alla lettera i consigli ricevuti dalle agenzie di moda. Continua a leggere dopo la foto









“Ho detto ok va bene” – continua Cecilia Rodriguez che precisa – “sono andata da un nutrizionista che mi ha dato una dieta dove mi hanno tolto tutto, volevo dimagrire e mettermi in forma per poter lavorare”. Poi arrivano i primi disturbi alimentari: “mangiavo quantità industriali per saziarmi e dopo mi sentivo male e vomitavo. Ho sofferto di bulimia e anoressia”. Continua a leggere dopo la foto






La sorella di Belen poi racconta un particolare momento che l’ha aiutata ad uscirne fuori: “era Natale ed eravamo a casa di Fabrizio Corona. Entro nel panico perchè mangiamo tanto. Allora vado in bagno, ma c’era un enorme corridoio e ho difficoltà a vomitare”. La sorella di Belen anche in quell’occasione vomita il cibo che aveva mangiato, ma poco dopo a raggiungerla in bagno è la madre che si rende conto che qualcosa non andava. Continua a leggere dopo la foto



 


“Mia madre ha capito e ha cominciato a seguirmi di più” – racconta Cecilia che, parlando della sua rivelazione, precisa – “non l’ho mai raccontata a nessuno e ho sbagliato, perchè è una cosa da condividere con un familiare, a tante ragazze succede questo”. Per fortuna ben preso la Rodriguez è uscita fuori dal tunnel: “per fortuna la testa ce l’ho ancora, così ho capito che non doveva fare questo, mi son vergognata a dirlo, ma in un mese sono uscita e non ho avuto bisogno di cercare aiuto nella famiglia anche se penso che con l’appoggio della famiglia penso si possano risolvere tante cose”.

Ti potrebbe anche interessare: Un dramma devastante: Giulia aveva solo 20 anni. Una comunità intera senza parole

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it