“La violenza che ho vissuto”. Michelle Hunziker, la confessione sul suo passato sconvolge. Non ne aveva mai parlato prima


Michelle Hunziker, la notizia che lascia tutti senza parole. La conduttrice, che è una delle più amate d’Italia, ha raccontato al settimanale Oggi, di aver subito violenze fisiche da un uomo. Una notizia terribile che la Hunziker non aveva mai confessato prima. È stata proprio quell’esperienza terribile a spingere la Hunziker a voler aiutare le donne vittime di violenza. Da qui la nascita di Doppia difesa, la onlus che aiuta le donne in difficoltà: ci sono avvocati, psicologi, persine pronte ad aiutare chiunque abbia subito violenze.

Per Michelle Hunziker quel ricordo è ancora troppo doloroso, certe cose non si superano mai completamente: “Non ho mai parlato a fondo di quello che ho subito”. E non scende in particolari. Quel che si sa è che le è successo prima del matrimonio con Eros Ramazzotti quando, cioè, era praticamente una bambina. Ma la Hunziker ci tiene a precisarlo: “Escludo i mariti, così sapete che non c’entrano e nessuno può pensare a loro”. Continua a leggere dopo la foto









Michelle Hunziker vuole difendere il suo ex marito Eros Ramazzotti ma anche l’attuale marito Tomaso Trussardi: non vuole che qualcuno possa pensare che si tratti di loro. Tra, l’altro, precisa Michelle: “La violenza che ho vissuto, l’ho vissuta molto prima”. È stata dura per lei superare quella violenza ma a un certo punto ha capito che era il momento di far uscire quel dolore dalla sua vita. Ed ecco cosa ha raccontato al settimana Oggi. Continua a leggere dopo la foto






“Se avessi continuato a subire quella violenza, ne sarei stata corresponsabile. Devi renderti conto che devi volerlo tu, di smettere di essere una vittima”. Michelle Hunziker è riuscita a superare quel dolore da sola ma sa che, se qualcuno l’avesse aiutata, per lei sarebbe stato tutto più semplice. Nell’intervista Michelle ha parlato anche di stalking: “Da quando ho la scorta, per via degli stalker, guido poco” ha detto. Michelle Hunziker ha anche detto che sa che le donne che si rivolgono alla sua associazione sono comprese da lei. Continua a leggere dopo la foto



 

“Conosco ogni dettaglio, ogni singolo dettaglio, e le donne lo sentono che io… La credibilità, quando fai qualcosa, ce l’hai perché le persone ti “leggono”, si rendono conto che tu le comprendi davvero, e io so esattamente cosa capita nella psicologia di una donna che vive una violenza”. E Michelle insiste su una cosa importantissima: bisogna parlarne. “Confondere quest’amore malato per amore vero, giustificando, pensando sempre che sia colpa tua, perché poi c’è l’autocolpevolizzazione. Vede, so perfettamente qual è tutto l’iter di una donna che subisce violenza”.

“Salvata da violenza sessuale”. Un posto al sole, Marina Tagliaferri choc a La vita in diretta

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it