“Nel mio cuore”. Romina Power, tutto il suo dolore in una foto: scendono le lacrime


La notizia della morte di mamma Jolanda ha emozionato tutti, sollevando anche tante altre riflessioni in casa Carrisi. Non passano inosservate le dichiarazioni di Romina Power quando ha affermato, in occasione dei funerali della donna: “Avevo programmato di passare il compleanno di mamma Jolanda insieme a lei, il 1 gennaio. Ma il suo funerale oggi, no. Sono vari i motivi per cui mi trovo impossibilitata a recarmi oggi a Cellino ed unirmi alla famiglia nella solenne funzione. Una delle quali il non poter camminare”.

Romina ha deciso di vivere il dolore della perdita in una dimensione del tutto privata, conscia del fatto che si sarebbe sollevato il solito polverone mediatico: “Conoscendo quanto i mezzi di comunicazione siano, in altre occasioni, andati oltre i limiti del rispetto umano e fuori controllo, devo confessare che ne sono rimasta alquanto traumatizzata. E questo momento di grande dolore preferisco viverlo in privato. Ognuno vive il proprio dolore a modo suo”. Romina è sempre stata portata, per indole e per esperienze, a proteggere le emotività e tenerle lontane dal caos che spesso genera l’informazione. Quanto meno ha tentato di farlo accadere, nonostante non sia sempre così tanto facile. Continua dopo la foto e il post.








 

Visualizza questo post su Instagram

 

Avevo programmato di passare il compleanno di mamma Yolanda insieme a lei, il 1 gennaio. Ma il suo funerale oggi, no. Sono vari i motivi per cui mi trovo impossibilitata a recarmi oggi a Cellino ed unirmi alla famiglia nella solenne funzione. Una delle quali il non poter camminare. Conoscendo quanto i mezzi di comunicazione siano, in altre occasioni, andati oltre i limiti del rispetto umano e fuori controllo, devo confessare che ne sono rimasta alquanto traumatizzata. E questo momento di grande dolore preferisco viverlo in privato. Ognuno vive il proprio dolore a modo suo. Cio’ non significa che io la ami di meno, essendo lei una delle persone che ho amato di piu’ nella mia vita ! Mi unisco comunque spiritualmente agli abitanti di Cellino, alla famiglia, ai miei figli e sopratutto ad Albano che e’ stato un figlio amorevole ed esemplare. E passero’ comunque con lei queste due date importanti pregando e meditando affinche’ abbia una favorevole reincarnazione.

Un post condiviso da Romina Power (@rominaspower) in data:

Un momento di lutto è anche un momento di bilanci e riflessioni. Romina Power si sofferma su un’analisi puntuale, che riesce a fare vibrare l’anima. Riguardando alcune foto di famiglia, afferma: “Ricordi fermi nel tempo”. Queste di Romina sono parole loquaci, che mettono in campo tante altre dinamiche di sofferenza. La cantante continua così a rendere omaggio al ricordo di mamma Jolanda, per cui ha nutrito un amore smisurato e profonda stima, anche dopo la separazione: “Una delle persone che ho amato di più”.  Jolanda avrebbe compiuto la bellezza di 97 anni. D sempre immagine della donna forte e meridionale, nonché punto di riferimento per l’intera famiglia Carrisi. Continua dopo la foto.








Morendo, Jolanda ha lasciato un vuoto incolmabile nel cuore di tutti, proprio perché in lei vivevano la forza e la perseveranza di tenere tutti stretti in un simbolico e duraturo abbraccio. La morte di mamma Jolanda ha colpito tutti, anche i fan della coppia più famosa della canzone italiana.Romina ha ammesso di essere stata trattata come una figlia e oggi ha scelto di continuare a renderle omaggio con uno scatto palesemente felice. Tre donne, tre generazioni differenti e momenti in cui i dolori che la vita ha riservato loro erano ancora troppo lontani. Continua dopo la foto e il post.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Ricordi fermi nel tempo 💕

Un post condiviso da Romina Power (@rominaspower) in data:

Uno scatto carico di significati importanti, perché più tardi Romina e mamma Jolanda avrebbero sofferto per la scomparsa diYlenia Carrisi, la primogenita della coppia, e poi per la fine del matrimonio con Al Bano. È solo questo il modo che trova Romina per esorcizzare il dolore e fermare il tempo. Ferite che sicuramente nessuno saprà e vorrà mai colmare, ma che, seguendo l’esempio di mamma Jolanda, potranno essere affrontate insieme, riunendo quel che rimane ed è sempre esistito di una famiglia intera.

“Erano baci finti”. Crisi Totti – Ilary, viene fuori la verità: è lei stessa a raccontare tutto

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it