Carlo Conti mai visto così bianco. Il selfie ‘choc’: “Dove è finita l’abbronzatura?”


Si è conclusa sabato la 62esima edizione dello Zecchino d’Oro, con la finale andata in onda sabato scorso, condotta da Antonella Clerici e Carlo Conti. Grande la soddisfazione di aver riportato in auge uno dei programmi per bambini più amati d’Italia. Il concorso è stato vinto da Rita Longordo, 8 anni, di Sanremo (Imperia), che ha portato il brano ‘Acca’ alla vittoria della 62a edizione dello Zecchino d’Oro, trasmesso in prima serata su Rai1 dall’Unipol Arena di Casalecchio di Reno (Bologna).

Una canzone che racconta in musica l’importanza della lettera più silenziosa, ma fondamentale. Al timone di questo Zecchino Carlo Conti e l’amica Antonella Clerici, la cui sinergia è stata certamente una formula vincente. La giuria, formata da un’ala maschile che comprendeva Ficarra e Picone, il maestro Giovanni Allevi e Stefano De Martino, e un’ala femminile formata da Luciana Littizzetto, Laura Chiatti e Claudia Gerini ha premiato la piccola Rita Longordo, con il brano Acca. (Continua a leggere dopo la foto)









Dopo ”Tale e quale show” continua a il successo di Carlo Conti, erede del compianto Fabrizio Frizzi , suo grande amico. Il noto conduttore Carlo Conti, nato a Firenze nel 1961, è conosciuto per la sua simpatia e professionalità. Ha iniziato la sua carriera nelle radio private Fiorentine verso la fine degli anni settanta, fino ad arrivare nelle case di moltissimi Italiani. Adesso è uno dei conduttori più amati, eppure non tutti sanno il motivo per il quale tende a scurirsi sempre la pelle. (Continua a leggere dopo la foto)






Ormai il colorito del conduttore è ormai diventato virale, infatti ogni volta che è ospite da qualche trasmissione o ne conduce una la domanda è sempre la stessa: perchè sei così scuro? Qualche tempo fa il conduttore aveva spiegato il perché del suo colorito. “La mia mania è sotto gli occhi di tutti. È l’abbronzatura. Ma sono fortunato: madre natura mi ha dotato di una pelle al limite dell’umano: non conosco la fase rosso aragosta, tipica di chi si è appena esposto al sole. Io passo direttamente dal color cappuccino al caffè nero. Così, appena ho qualche giorno libero, in qualsiasi stagione dell’anno, volo al caldo. Del sole non so proprio fare a meno, è una specie di necessità. Vedermi meno che nero no, non è da me, proprio non lo sopporto. E allora delle volte, in inverno, per regalarmi qualche tonalità di colore in più, oppure per prepararmi a un imminente viaggio esotico, lo ammetto, mi concedo una lampada. Però solo al viso!”, aveva raccontato il conduttore di Tale e quale show. (Continua a leggere dopo la foto)



 

Visualizza questo post su Instagram

 

Grazie Torino !!! 2 serate fantastiche !!!! #panariellocontipieraccioni @marcomeliseyewear

Un post condiviso da Carlo Conti (@carlocontirai) in data:

 

Abituati a vederlo sempre abbronzato, quando i fan hanno visto uno degli ultimi selfie pubblicati sui social si sono posti la domanda opposta. Perché sei così bianco? Il conduttore sfoggia un incarnato effettivamente più chiaro del solito e i commenti dei fan si sono sprecati: “”,Carlooooooo sbiancato?”, “Ti vedo un po’ pallido”, “Carlo, che fine ha fatto l’abbronzatura”, “Stai perdendo l’abbronzatura”.

Silvia Toffanin e Pier Silvio Berlusconi, è successo. Il gossip dei gossip è servito. E più bomba non poteva essere

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it