“È uno schifo…”. Eros Ramazzotti, dopo mesi di voci incontrollate ha deciso di parlare. E ci va giù pesante


Era il 28 agosto quando, dopo il bacio tra Marica Pellegrinelli e il nuovo fidanzato, Eros Ramazzotti ha dovuto affrontare anche le critiche per conto della ex compagna. Per rispondere agli attacchi degli hater, Eros si è visto costretto a pubblicare un video di sfogo su Instagram, in cui ha dovuto spiegare nel dettaglio la difficoltà con cui i due dovevano superare quel momento critico.

Ma l’intervento di Eros a difesa della ex compagna, accusata di aver trascorso troppo tempo vicina al ricco imprenditore, non ha risolto il girone infernale del gossip, che ha letteralmente risucchiato il cantante in un periodo di profonda crisi interiore. In quell’occasione, Eros aveva fatto da scudo alle dure critiche rivolte alla Pellegrinelli, negando qualunque ipotesi di tradimento e anzi ammettendo che l’attrice è sempre stata una mamma meravigliosa. Continua dopo la foto.









Un periodo di pausa, ecco come aveva chiosato il discorso. Poi, a distanza di qualche settimana dalla separazione, Chi ha pubblicato le foto di un bacio appassionato tra Marica e il suo nuovo amore, scatenando così una vera e propria valanga di critiche. Poco tempo per vedere i profili social del cantante e della Pellegrinelli colmi di frecciatine acide. Si, perché a quanto pare Eros è stato accusato di eccessiva indifferenza verso l’accaduto. Continua dopo la foto.






Vigliacco, depresso, debole, queste le parole disumane rivolte verso un uomo innamorato e ‘tradito’, persino dai suoi fan. Poi un altro video, in cui Eros si è mostrato mentre pedalava vicino le sponde di un lago, pronunciando alcune parole del tutto incomprensibili e una didascalia di accompagnamento piuttosto forte, “The mother of the cretins is always pregnant”. Era evidente, allora, lo stato emotivo di un uomo stanco ed emotivamente provato. Mesi difficili per Eros, che ha dovuto affrontare anche i fastidi del post- operazione alle corde vocali. L’artista, dopo una pausa forzata per rimettersi in sesto, prosegue con il suo Vita ce n’è World Tour che sbarca il 20 dicembre al MediolanumForum di Assago (Milano). Continua dopo la foto.



Una buona occasione per lanciare una panoramica del mondo musicale attuale. L’attenzione cade sulla trap. “Mi fa paura. Danno esempi sbagliati e c’è troppa violenza nelle loro canzoni. Vero che la realtà che descrivono è quella che è, ma bisogna essere positivi e pesare bene le parole. Manca uno che bestemmia e siamo a posto”. Dopo il trauma sentimentale, Eros non ha mollato: “Sono orgogliosamente single, ma se saluto una fan a Lubiana o se mando un sms alla nuova miss Italia qualcuno si inventa chissà che storia… So di essere nell’occhio del ciclone, ma non c’è freno allo schifo del gossip. Sono andato in campagna da solo, in una casa dove mi ritiro per stare sereno e lontano dal gossip. Vivo da quasi 40 anni una vita artistica che mi fa sentire spesso il bisogno di stare solo senza parlare, mi guardo dentro, ragiono, penso… Sono uno che parla poco e quella è stata un’occasione per parlare meno”.

Giuseppe Conte, prima uscita pubblica con la compagna Olivia Paladino. I flash tutti per loro

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it