Jessica, chi è la bellissima sorella di Justine Mattera: la lotta contro il cancro e la rinascita


A quasi 50 anni, Justine Mattera continua ad incantare i fan, il suo corpo esplosivo non ha nulla da invidiare alle ventenni. Un fisico di cui lei si prende parecchia cura, facendo tanto sport, in particolare il triathlon, disciplina sportiva che unisce nuoto, ciclismo e corsa. Uno sport iniziato per caso, come raccontato dalla stessa Justine a La Gazzetta dello sport: “Mediaset mi aveva proposto una trasmissione sulla corsa, che si chiamava “Oltre il limite”. Dovevo affrontare una maratona senza nessuna preparazione. Avevo solo un mese e mezzo a disposizione prima della gara. Ho risposto che avrei potuto tentare una mezza maratona, in meno di due ore. Ce l’ho fatta”.

“Ho iniziato a condurre un programma su Bike Channel – aveva raccontato la showgirl – e ho inforcato la bicicletta. Un’azienda del settore mi ha proposto di partecipare a una gara di triathlon: ho accettato, con qualche perplessità: non ero esperta di pedali. Mi sono tesserata con la società dei miei figli ed è partita l’avventura su due ruote. La terza specialità, il nuoto, la conoscevo: ho sempre nuotato da giovane”. (Continua a leggere dopo la foto)









Ma lo sport è una passione di famiglia, perché anche la sorella di Justine, Jessica, un’istruttrice di fitness, di acqua gym, bagnina della American Cross Cross / First Aid / AED / CPR, e operatore di piscina certificato. Due anni più piccola di Justine, quando era ancora un’adolescente, Jessica ha dovuto affrontare una lunga battaglia contro il linfoma di Hodgkin, una delle forme più aggressive e terribili. “Erano gli anni Ottanta e, all’epoca, la percentuale di sopravvivenza era del 30%. Oggi è del 96”, aveva raccontato Justine a Vanity Fair. (Continua a leggere dopo la foto)






Sua sorella all’epoca aveva solamente 11 anni mentre Justine, più grande di due anni, spesso ricorda quei momenti con molto dolore. Ma la lotta di Jessica non si è fermata, nella sua vita ha affrontato il cancro per 4 volte, sconfiggendolo, e oggi è una formidabile testimonial a sostegno della ricerca scientifica e del sostegno alle donne malate.

La sorella della showgirl è sopravvissuta grazie alla ricerca ma nel 2006 ha avuto una ricaduta ma sottoponendosi a due cicli di chemioterapia, nonostante le cure molto pesanti, è riuscita ad avere due figli. “Riuscì a rimanere incinta anche grazie ai dottori che avevano “nascosto” le sue ovaie attraverso una tecnica all’avanguardia” ha infatti raccontato la Mattera. (Continua a leggere dopo la foto)



 

“Mia sorella è un idolo. – aveva raccontato la Mattera – È la persona più forte che conosca ed è per questo che tengo molto a campagne come quella di Linfoamici, proprio per fare qualcosa in più per lei. Da adolescente magari sparivo perché stavo crescendo, ma oggi sento di voler ripagare tutto il periodo in cui non ci sono stata: dieci, cento, mille volte più di quanto non lo sia stata prima”.

Lady Diana, il mitico abito del ballo con John Travolta all’asta: ecco quanto costa

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it