Naike Rivelli, il pranzo è da censura. La foto scandalo fa il pieno di like: “Le cose belle vanno mostrate”


Il suo profilo Instagram sta diventando un vero e proprio ‘manifesto’ dei tempi attuali. Criticabile o meno, Naike Rivelli sceglie di provocare il suo pubblico attraverso diverse ‘strategie’, che passano dal corpo femminile, immagine sensuale per eccellenza, al gesto sfrontato, talvolta eccessivo e disturbante per molti. Le sue foto, o video, sono spesso accompagnati da didascalie che spiegano i motivi di una forma di espressione che gioca tra l’esibizionismo e la protesta.

Naike Rivelli si definisce un’artista visuale atta a sottolineare le mancanze o pochezze culturali e sociali, attraverso una provocazione da lie stessa definita ‘intellettuale’. Sicuramente fuori dal comune, Naike syupisce per la sua duplice natura: ribelle e pungente, ma anche mamma attenta e protettiva.  All’età di 22 anni mette al mondo suo figlio Akash Cetorelli, nato nel 1996 dalla relazione con Christian Cetorelli. I due, anche se non sono più insieme, sono tutt’oggi in ottimi rapporti. Akash è totalmente diverso dalla madre: riservato e poco incline a manifestarsi in pubblico. Sarà una conseguenza agli atteggiamenti che dimostra di avere la madre? Continua dopo la foto e il post.









Lo scopo di Naike sembrerebbe quello di abbattere i pregiudizi e permettere alla massa di mobilitare le coscienze, senza seguire schemi e paradigmi mentali. Contro le lobby, lo spreco, il capitalismo e lo sfruttamento, Naike  non si preoccupa dell’opinione pubblica e procede indisturbata nella sua lotta contro il ‘Sistema’. La parola, la spiegazione che accompagna l’immagine: nasce o si riafferma, con Naike, un nuovo modo di ‘colpire’ i tabù e i pregiudizi. La nudità? Un dettaglio importante, o forse estremamente autoreferenziale. Continua dopo la foto. 






“Meglio nuda, che ricoperta di ca*ate”: un video, quello della figlia di Ornella Muti, che ha fatto molto discutere, ma non è certo l’unico a fare parlare di sé. Ad esempio, anche l’ex gieffina Daniela Martani ha scelto di protestare in piazza, più o meno con un simile linguaggio. Rimane da chiedersi se sia davvero la strategia più giusta o, se al contrario, invece di avvicinare l’opinione pubblica tende a fare crollare ogni ponte di comunicazione e di apertura. Ci si può chiudere in una forma di ‘esibizionismo a ogni costo’? Forse si, oppure rimarrà un quesito irrisolto, finché la ‘moda’ passerà e nessuno ci farà più tanto caso. Continua dopo la foto e il post.



È di poche ore fa, l’ultimo post sul profilo Instagram lanciato dalla Rivelli, dove l’immagine di lei nuda viene accompagnata dalla didascalia: “È Meglio Preoccuparsi di ciò che mangiamo …… ‼️‼️‼️🤷🏻‍♀️ che di ciò che indossiamo”. La provocazione è esplicita, la nudità, anche n questo caso, secondo Naike è un dettaglio importante che rafforza la sua idea: vestiamoci di noi stessi, indossiamo la nostra mente critica, impariamo a scegliere attraverso la nostra coscienza e solo così riusciremo a debellare il male del nostro secolo, ovvero quella tendenza cancerogena, che fa ammalare le cellule del nostro corpo, rendendo passeggere tutte le varie manifestazioni della vita. Un bel corpo nudo in vista? Dettagli.

Lorella Boccia, scollatura infinita e i fan esultano: “Una gemma rara”

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it