Miriana Trevisan, la bomba (mai svelata) su ‘Non è la Rai’: “Accadeva dietro le quinte”


La showgirl Miriana Trevisan ha iniziato la sua carriera a ‘Non è la Rai’, dove è stata notata per tutto il suo splendore. A lanciarla nel mondo dello spettacolo fu proprio l’ideatore del programma, Gianni Boncompagni. La sua prima apparizione avvenne nel 1991 e rimase nel cast nelle prime tre edizioni.

Successivamente è stata protagonista in ‘Prima donna’ e ‘Bulli e pupe’. Ma ora Miriana è tornata a soffermarsi su ‘Non è la Rai’ e si è lasciata andare ad alcune clamorose confessioni che non aveva mai fatto prima. Anche se poi ha cercato in tutti i modi di minimizzare le parole proferite. (Continua dopo la foto)







Alla trasmissione radiofonica ‘I lunatici’ ha parlato del rapporto con le altre colleghe: “Non è vero che tra ragazze ci odiavamo, almeno io non odiavo nessuno. Visto che eravamo molto giovani, però, è molto probabile che ci fosse qualche dispetto. C’era un po’ di bullismo, soprattutto da parte di alcune mamme”, ha rivelato a sorpresa la Trevisan. (Continua dopo la foto)









La 47enne originaria di Napoli ha tentato di sdrammatizzare: “Forse bullismo è un termine esagerato, ma quando ci sono cento ragazze possono capitare simili dinamiche”. Dunque, una sorta di dietrofront che però non ha potuto cancellare del tutto ciò che aveva affermato precedentemente. Chissà se giungeranno altre repliche nelle prossime ore. (Continua dopo la foto)

Già in passato la showgirl aveva rilasciato alcune dichiarazioni non proprio lusinghiere sul programma: “Tutti sfruttavano la nostra immagine lì a ‘Non è la Rai’, ci costringevano a posare e a fare poster senza compenso. Io entrai nel programma non per una scelta proprio di Gianni Boncompagni, ma di Marina Cinti, la sua coreografa. Ero una semiprofessionista, una ballerina, e loro mi cercarono per ben un anno per farmi partecipare come figurante. All’inizio non accettai perché il mio sogno era di fare la ballerina professionista, danzare a Londra. Mio padre però mi disse inizia e poi vedrai. E così è andata”, aveva affermato Miriana Trevisan. Per quanto concerne la sua vita sentimentale, il 14 giugno del 2003 si è unita in matrimonio con il cantante Pacifico Settembre, conosciuto come Pago, dal quale ha avuto un figlio. La celebre canzone ‘Parlo di te’ è proprio dedicata alla Trevisan. Quasi dieci anni dopo, precisamente nel gennaio 2013, si sono separati definitivamente. Il 4 aprile scorso ha pubblicato il suo primo romanzo, intitolato ‘La donna bonsai’, edito da ‘Baldini&Castoldi’.

Nuove rivelazioni su Elena Morali: l’ex pupa finisce ‘nei guai’. A Pomeriggio 5 è scandalo

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it