“Con Bianca Guaccero…”. Giovanni Ciacci vuota il sacco: la frecciata all’ex collega è pazzesca


Giovanni Ciacci è stato un grande personaggio del programma ‘Detto Fatto’ e adesso sta continuando a meravigliare tutti e ad essere apprezzato su Tv8, dove è intento a condurre ‘Vite da Copertina’ insieme alla collega Elenoire Casalegno. Tra i due c’è un’amicizia molto importante e dunque il feeling è davvero presente.

Ma i telespettatori vogliono sapere con certezza il perché del suo addio alla Rai ed ecco che ‘Il Giornale’ ha deciso di intervistarlo per fare definitivamente chiarezza. Secondo l’esperto di stile, lì non c’è la possibilità di essere completamente liberi. Infatti, ha rimarcato un episodio particolare che lo ha infastidito e gli ha fatto comprendere che la scelta migliore sarebbe stata abbandonare la tv pubblica. (Continua dopo la foto)









Quando danzò a ‘Ballando con le stelle’ con il ballerino Raimondo Todaro, in Rai storsero il naso: “Ha dato molto fastidio questa cosa. La libertà dà sempre fastidio, ma in Rai danno fastidio un sacco di cose”, ha riferito Ciacci. Il quale si augura comunque di aver inviato un bel messaggio con quel suo gesto. (Continua dopo la foto)








“Speriamo, poi se l’ho smosso o non l’ho smosso…Ora sto da un’altra parte, mi diverto e lavoro benissimo. In generale io lavoro dove mi sento libero di esprimermi. A Rai 2 non potevo più farlo e me ne sono andato”, ha aggiunto l’uomo. Per quanto riguarda Caterina Balivo, ha affermato: “Lavorare con lei vuol dire lavorare con una prima donna, la conduttrice classica, tu fai la spalla della padrona di casa, la segui e dai il tuo”. (Continua dopo la foto)

E su Bianca Guaccero: “A Detto Fatto con Bianca mi sentivo ospite in casa mia, quindi non è stata un’annata facile. Forse cercava un partner che cantava e che ballava, ma io non sono bravo”. Giovanni invece ha utilizzato belle parole nei confronti della Casalegno: “Con lei è come lavorare con un’amica, una persona con la quale ci si confronta e si va in scena”. Giovanni ha inoltre scritto un libro, intitolato ‘Favole Arcobaleno’, che parla dei vari personaggi che hanno combattuto per la loro libertà. Nell’opera c’è anche Cristiano Malgioglio, ma il rapporto tra i due non è buono: “Ho una profonda stima per Cristiano, lo rispetto come artista, come personaggio che secondo me nella vita ne ha passate di tutti i colori. Un giorni ci si parla e un giorno no ma nonostante questo non potevo non metterlo perché con le sue canzoni ha fatto una rivoluzione. Ora non ci si parla, siamo in rotta, lui si sente Monica Bellucci”, ha concluso il conduttore di ‘Vite da Copertina’.

“La vera forza…”. Giulia De Lellis, il messaggio è misterioso. E arriva proprio da ‘lei’

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it