“Ecco perché mi ha messo le corna”. Momento verità (e imbarazzo) nello studio di Barbara D’Urso. È proprio lei a confessare tutto


Si fa finalmente un po’ di chiarezza sulla spinosa vicenda tra Antonella Fiordelisi e Francesco Chiofalo. La ragazza è tornata nel salotto di Barbara d’Urso per parlare del ritorno di fiamma con Francesco Chiofalo. Dopo Pomeriggio 5 e Domenica Live, la spadista salernitana è stata ospite di Live-Non è la d’Urso, nel talk dedicato alle corna. Antonella, senza peli sulla lingua, ha ammesso il tradimento di Lenticchio e ha anche spiegato i motivi che hanno portato l’ex protagonista di Temptation Island a mantenere un atteggiamento così falso e subdolo. A quanto pare il 30enne, agli inizi della storia con Antonella, non era molto convinto delle buone intenzioni della Fiordelisi.

Per questo non ha chiuso subito il rapporto con Aurora, la ragazza conosciuta prima di iniziare la relazione con Antonella. Ecco le sue parole: “Sì, sono cornuta anche io. Ma Francesco mi ha giustificato questo tradimento, mi ha spiegato il motivo. All’inizio non pensava che io fossi davvero interessata a lui. Poi ha cambiato idea”, ha ammesso Antonella Fiordelisi a Live-Non è la d’Urso. Continua a leggere dopo la foto






E per questo Chiofalo ha poi fatto il possibile per riconquistare la 21enne dopo l’addio di tre mesi fa. “Ha preso una stanza in un bed and brekfast di Salerno, nella stessa via in cui abito io”, ha confidato Antonella. “L’ho perdonato, lo sto mettendo alla prova”, ha aggiunto la Fiordelisi, che è arrivata a Milano proprio in compagnia del fidanzato. “È dietro le quinte”, ha spifferato. Continua a leggere dopo la foto






A Live-Non è la d’Urso Antonella Fiordelisi ha inoltre chiarito che quanto accaduto con Francesco Chiofalo non è stato inventato ad arte per far parlare della coppia, come insinuano da tempo i maligni. “Non c’è nulla di finto, siamo sempre stati veri”, ha assicurato la sportiva. Continua a leggere dopo la foto



 


Tuttavia non si capisce bene il motivo di sbandierare ai quattro venti le proprie vicende personali: certo, ognuno è padrone di fare ciò che vuole, persino andare nel salotto trash di Barbara D’Urso e raccontare per filo e per segno tradimenti, corna e chi più ne ha più ne metta. Ma è davvero questo che vogliamo lasciare ai nostri figli? E non chiamatela solo “leggerezza”.

Ti potrebbe anche interessare: Uomini e Donne, la rivelazione di Riccardo Guarnieri su Ida Platano fa crollare tutto: lacrime e rabbia

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it