Antonio Conte, paura per l’allenatore: “Minacce e un proiettile”. Poi salta fuori la verità


Antonio Conte sotto vigilanza dopo avere ricevuto un proiettile in busta. La notizia è riportata dal Corriere della Sera, secondo cui “le pattuglie in strada di polizia e carabinieri passeranno con più frequenza intorno al palazzo di Milano nel quale abita l’allenatore dell’Inter” e “la stessa cosa avverrà nei dintorni degli uffici della società nerazzurra”.

“Tecnicamente si parla di una vigilanza, il livello più basso di tutela per una personalità pubblica, ed è stata stabilita dopo avere esaminato l’entità della ‘minaccia’”, si legge nell’articolo. Stando all’indiscrezione, Conte “qualche giorno fa ha infatti ricevuto una lettera anonima che conteneva una serie di minacce e un proiettile. È stato lo stesso allenatore a chiamare le forze dell’ordine e a firmare una denuncia contro ignoti, depositando la busta che aveva ricevuto”. (Continua a leggere dopo la foto)







E ancora: “La società è stata avvertita dal tecnico e sta seguendo da vicino l’intera vicenda”. Secondo le prime analisi si tratterebbe della “azione di un mitomane” e “il livello di rischio viene ritenuto dunque molto basso”. Ma la notizia rilanciata dal Corriere della Sera, secondo cui Antonio Conte sarebbe stato raggiunto da una lettera intimidatoria contente un proiettile sarebbe falsa. (Continua a leggere dopo la foto)






A dirlo è stata la moglie del tecnico nerazzurro, Elisabetta Muscarello, dai suoi profili social. Conseguentemente anche la decisione delle forze dell’ordine di accordare una vigilanza a Conte non corrisponderebbe a verità. Come riporta Liberoquotidiano.it Elisabetta Muscarello ha bollato la notizia come bufala ed ha alzato il tiro, intervenendo a gamba tesa contro il sistema dell’informazione italiano. (Continua a leggere dopo la foto)



 

“Per la cronaca: la storia del proiettile è una bufala! E comunque in Italia siamo messi proprio male come comunicazione … per la serie: mi alzo, invento e scrivo! Senza pensare MAI alle conseguenze”, fa sapere la moglie di Antonio Conte dal suo profilo Facebook. Sulla vicenda aleggia il mistero. Sono attese dichiarazioni dal club nerazzurro.

Al Bano e Loredana Lecciso, sul serio? La foto diventa virale in tempo record

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it