Alessio Boni papà per la prima volta a 53 anni: la compagna (19 anni più giovane) è incinta


Alessio Boni è reduce del successo della fiction Rai ‘La strada di casa 2’. L’ultima puntata della seconda stagione, andata in onda martedì 29 ottobre, si è chiusa con un trionfo di ascolti (e di complimenti a tutto il cast) da garantire, con la quasi certezza, anche un terzo capitolo. E in attesa di conferme sul seguito, la rete è stata letteralmente invasa di post sulla serie che ha tenuto incollati alla tv milioni di spettatori.

“Rimarrà una delle fiction più belle interessanti scorrevole del 2019 bravi gli autori e un super bravi a tutti”; “Visto il grandissimo successo riscontrato dal pubblico, speriamo per altra fiction di continuazione Bravissimi gli interpreti” e “Alessio Boni superlativo, trama bellissima, è l’unica fiction che riesco a seguire, nonostante inizi tardi, fino alla fine!!!”. Già, il protagonista, Alessio Boni. Ci sarebbe lui nella terza serie? Questo è il dubbio. (Continua dopo la foto)









La seconda stagione si è conclusa con l’annuncio di ‘Fausto Morra’ di un tumore al pancreas in stadio avanzato. Senza contare che il protagonista ha portato a termine la sua missione. Dubbi, questi su un eventuale terzo capitolo, che di sicuro verranno sciolti prossimamente. Così come prossimamente Alessio Boni darà il benvenuto al suo primo figlio. L’attore sta infatti per diventare papà. (Continua dopo la foto)






Boni, 53 anni, ha dato la tanto attesa notizia sulle pagine del settimanale Oggi: “Nascerà a marzo”. Il sesso del bebè, però, ancora non si conosce. A regalargli questa gioia che aspettava da tempo sarà la compagna Nina Verdelli, giornalista e ‘figlia d’arte’, visto che suo padre è Claudio Verdelli, direttore di ‘Repubblica’, e sua madre Cipriana Dall’Orto, ex condirettrice di ‘Donna Moderna’. Lei ha 18 anni meno di lui, ma questo non è un problema. (Continua dopo le foto)



 


Le nozze? Alessio Boni ha spiegato a Oggi di non aver bisogno di sposarsi per sentirsi parte di una famiglia: “La famiglia nasce con l’unione di due persone e il pargolo che arriva. Il matrimonio è un contratto. Lei ha bisogno di un contratto per l’amore? Io no, non ne ho bisogno. E la mia compagna neanche, altrimenti non starebbe con me. Inoltre i figli delle coppie non sposate hanno ormai gli stessi diritti di quelli nati nel matrimonio, quindi non c’è motivo”.

“Fortunata…”, dicono le fan. Alessio Boni, è lei la sua compagna

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it