“Le donne? Non basta portarle a cena, ecco cosa vogliono”. Lo ha detto Gianfranco Vissani: polemiche


Gianfranco Vissani è un famoso cuoco italiano, ma più che la sua cucina a far discutere sono state alcune frasi proferite durante un suo intervento al programma ‘La Zanzara’. L’uomo si è soffermato soprattutto sulla sfera sentimentale e sessuale, visto che molti suoi fan si chiedevano se fosse impegnato o ancora single. E lui ha risposto senza peli sulla lingua.

Mai il gastronomo e scrittore 67enne si era lasciato andare a confessioni così private e stavolta ha quindi catturato tutte le attenzioni del web. I suoi seguaci non si sarebbero comunque mai aspettati che avesse questo tipo di idea sulle donne. Ed in molti sono rimasti davvero basiti per le forti dichiarazioni rilasciate da Vissani. Si sono infatti registrati numerosi commenti contro di lui in rete. (Continua dopo la foto)









“Ma è una vita che non tocco una topa. Non mi fidanzo, non basta alle donne portarle fuori a cena, vogliono di più. Ormai è quasi un anno che non tro…”, ha confessato il cuoco. Dunque, sicuramente sarà stata una relazione finita nel peggiore dei modi a far cambiare idea al 67enne gastronomo, che non ha alcuna intenzione né di impegnarsi né di dar vita ad un’avventura semplicemente sessuale. (Continua dopo la foto)








Andiamolo a conoscere più da vicino. Vissani nasce a Civitella del Lago, una frazione di Baschi (Terni) il 22 novembre del 1951. Dunque, tra meno di un mese compirà 68 anni. La sua notorietà è arrivata negli anni Novanta, quando prese parte ad alcune trasmissioni Rai come ‘Unomattina’, ‘Domenica In’ e ‘Linea Verde’. Nel 2013 entrò nel cast di ‘Altrimenti ci arrabbiamo’, un celebrity talent condotto da Milly Carlucci, e nel 2016 fu ospite del ‘cooking show’ di Sky Uno, ‘Masterchef 5’. In precedenza, dal 2008 al 2010 fu giudice de ‘La prova del cuoco’. (Continua dopo la foto)

Nella sua carriera professionale ha ricevuto alcuni riconoscimenti: nel 1982 la ‘Guida d’Italia’ del giornale ‘L’Espresso’ lo ha posizionato al primo posto della speciale classifica dei ristoranti italiani (posizione mantenuta per oltre vent’anni). Nel 2007 ha avuto due stelle guida Michelin e nel 2012 la guida del ‘Gambero Rosso’ ha inserito il suo ristorante al primo posto con una votazione di 95 su 100. Ha inoltre scritto sette opere: ‘La tradizione regionale nella cucina di Vissani’, ‘La Grande Cucina di Gianfranco Vissani’, ‘I Segreti di un grande cuoco’, ‘Mezzanotte e contorni – le grandi abbuffate notturne’, ‘Il Vissani’, ‘Gianfranco Vissani a Casa Tua’ e ‘La solitudine dei Primi- I grandi primi piatti e i grandi cuochi della storia’.

Muore a 20 anni per essere in forma: assumeva integratore per dimagrire

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it