Kiko Nalli aggredito in strada con una catena: l’ex marito di Tina Cipollari in ospedale


Brutta disavventura in strada per Kiko Nalli. L’hairstylist – famoso a seguito della partecipazione al ‘Grande Fratello 2019’ e ed ex marito dell’opinionista di ‘Uomini e Donne’ Tina Cipollari, è stato aggredito e picchiato per strada da un gruppo di ragazzi.

Secondo quanto raccontato, durante il pestaggio parole grosse e insulti sarebbero volati anche all’indirizzo di Barbara D’Urso, conduttrice di Pomeriggio Cinque, Domenica Live e Live – Non è la D’Urso, programmi in cui spesso Kiko Nalli viene invitato come ospite o opinionista. La conduttrice Mediaset non c’era, ma al gruppetto che assalito Kiko importava poco e durante l’aggressione si sono lasciati andare a frasi pesantissime. (Continua a leggere dopo la foto)







Come ha spiegato Nalli con una serie di post, un paio di teppisti lo hanno bloccato per strada. E subito lo hanno colpito con un oggetto non ancora identificato, anche se lui ha parlato di una catena. Recatosi in ospedale, Kiko Nalli è stato curato e ora racconta l’accaduto su Instagram. “Questo – ha esordito nella Instagram story – è quello che succede a persone che si fanno sempre i fatti propri. Persone che lavorano e non rompono le scatole a nessuno. Mi hanno spaccato in testa qualcosa. Forse una catena o un sasso”. (Continua a leggere dopo la foto)






“Stavo facendo delle foto con alcune ragazzine, – ha spiegato ancora il fidanzato di Ambra Lombardo – hanno aspettato che loro andassero via e sono arrivati con uno scooter, dandomi no so quante brutte frasi nei miei confronti e nei confronti di Barbara D’Urso”. “Mi hanno dato questa botta e io non ci ho capito niente tre secondi, – ha proseguito l’ex marito di Tina Cipollari nel video pubblicato sul suo account Instagram. (Continua a leggere dopo la foto)



 

“Poi sono scappati via con lo scooter e gli infami hanno coperto anche la targa. Magari fatevi vedere se avete le palle.” Così conclude svelando di doversi ora sottoporre ad alcuni controlli: “Adesso sono qui perché devo fare la Tac alla testa perché la botta è stata abbastanza forte”. Una brutta disavventura, quindi, per Kikò Nalli, della quale sicuramente parlerà anche Barbara d’Urso, chiamata in causa. L’ex marito di Tina Cipollari si è recato anche in questura per sporgere denuncia.

 

Dal reality a collega di Rocco Siffredi. La svolta ‘choc’ dell’amato protagonista di Bake Off

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it