Ora è una cantante di successo e il pubblico la adora, ma la vita di Arisa prima della celebrità era completamente diversa… Ma davvero? Ecco che lavoro faceva prima di diventare la star che è oggi


 

Intervistata da Vanity Fair, Arisa si confessa in attesa della nuova avventura televisiva alla guida di X Factor dove sarà al fianco di Fedez, Manuel Agnelli e Álvaro. Un successo, il suo, figlio del sacrificio e della voglia di emergere. Anni difficili che però la cantante, spesso bersaglio dei critici per il suo look sbarazzino e fuori gli schemi, non ricorda con tristezza, anzi: «Prendevo la corriera all’alba e dal piccolo paese in cui vivevo con i miei raggiungevo Potenza.

Ho fatto mille lavoretti e ho guadagnato i miei primi soldi da estetista – dice – Avevo i miei riti, merenda e tè freddo sul solito gradino e poi via per appartamenti a curare unghie, mani e piedi. Nel fine settimana, senza chiedere una lira ai miei, raggiungevo il mio ragazzo a Roma”.

(continua dopo la foto)



 

 

Anni meravigliosi come è meravigliosa la Basilicata che certo l’Altare della Patria in Piazza Venezia non ce l’ha, ma ha tante altre cose bellissime». Molto più difficile la vita oggi. “Per un certo periodo – ha dichiarato in una recente intervista – mi sono sentita molto vicino a Mia Martini. Non come artista perché lei è irraggiungibile, ma sotto l’aspetto dell’esclusione perché anche lei, come me, non era ovunque e avrebbe meritato di appartenere di più al pubblico. Io non mi sono pentita di quella frase, ma se ho sbagliato e se qualcuno si è sentito offeso dal paragone me ne scuso. Pazienza. Abbiamo politici che tutti i giorni promettono cose incredibili e poi se le rimangiano. Non mi pare che il mio post sia poi così grave”.

(continua dopo la foto)


“Siamo nell’epoca in cui bisogna fare tutto, l’artista che sta a casa sua e poi riemerge per la folla non esiste più. Io mi sbatto. Esco presto. Cerco di fare molte cose e non per un mero senso del guadagno o della materialità […] Non c’è sempre una ragione per gli eventi che accadono e i fatti non sono sempre concatenati. Nella vita vogliamo alcune cose e poi ne vogliamo anche altre apparentemente incongruenti. Non tutto si può spiegare. A iniziare dalle contraddizioni”.

“Non ti hanno invitata? Ecco perché non la fa nessuno…”. Dopo lo sfogo di Arisa su Facebook per le presunte “raccomandazioni” e il mancato invito ai Music Award, sulla questione in diretta radio interviene Fiorello. Così