Che fisico! Dopo l’addio ad Alessandro Sallusti, Daniela Santanchè e il suo principe sono definitivamente usciti allo scoperto. Eccoli beccati al mare: tra coccole, baci e sguardi dolci il costume scivola e via e voilà, tutto in mostra


 

E chissà cosa starà pensando il buon Alessandro Sallusti nel vedere le foto della sua ex bella Daniela Santanchè, così discinta e disinibita. Le opzioni sono due, o si starà rodendo di rabbia (una controllata al fegato non fa mai male), oppure starà pensando che così male, poi, non gli è andata. Congetture ci mancherebbe, tipo il Giappone che vince i mondiali di calcio e la Jamaica che trionfa nel bob a 4, ma non è detto che non possa essere così. Tralasciando questo (sul quale potremmo aprire una tavola rotonda), passiamo al sodo (e viene da dire, che sodo!).

E si perché la pasionaria di Forza Italia, tutta strepiti, censure, marce e lotte sociali, si è presentata così al mare, con un costume nero intero che piano piano sfugge via mettendo in mostra tutte le sue grazie. 

(continua dopo la foto)



 

 

 

Cartellino rosso insomma. Almeno per lei. Anche se così non la pensa il principe Dimitri D’Asburgo Lorena (il nome completo è più lungo e complicato di un codice fiscale, meglio soprassedere) che ammira compiaciuto.

 

(continua dopo la foto)



Una coppia, loro, sulla quale si fantasticava da tempo con illazioni che avevano mandato su tutte le furie Alessandro Sallusti, (storica la sua sfuriata in diretta contro Lilli Gruber che, con il suo consueto stile, aveva chiesto se il loro amore fosse finito o meno) e che ora è uscita allo scoperto: Daniela e il principe si lasciano andare alle effusioni. Lui la tiene sulle gambe, lei si lascia immortalare sexy e seducente mentre gli accarezza i capelli. Poi si baciano e si coccolano prima che la Santanchè si abbandoni al massaggio stesa in topless sul lettino. Le rose insomma, sono già belle che fiorite. Altro che amore estivo!

“È amore finito con la Santanchè?”. Lilli Gruber mette in difficoltà Sallusti. Gelo in studio, poi la risposta del direttore che spiazza tutti (conduttrice compresa)