“È uguale!”. Archie debutta in società: tutti pazzi per il Baby Sussex (e quella incredibile somiglianza)


Cinque mesi il il prossimo 6 ottobre, Archie Harrison Mountbatten-Windsor, figlio di Harry d’Inghilterra e Meghan Markle si è fatto un po’ attendere ma finalmente ha fatto il suo ‘debutto’ in società. L’occasione è stata la visita con Desmond Tutu, Arcivescovo di Cape Town. ‘’Arch meets Archie!’’, hanno scritto nelle Storie di Instagram i duchi sulla loro pagina ufficiale, Sussex Royal, e come da attese il royal baby ha catalizzato tutte le attenzioni.

Da quando il piccolo della casa reale d’Inghilterra è nato, infatti, a parte lo scatto istituzionale del battesimo, non si era mai visto così bene. Salopette a righine bianche e azzurre firmata H&M, t-shirt bianca e una somiglianza impressionante con papà Harry bambino. Non solo la forma degli occhi, i colori e il naso, le espressioni sono quelle di papà e basta scorrere le foto del secondogenito di Carlo e Lady Diana per notare la somiglianza. (Continua a leggere dopo la foto)






Tante persone aspettavano di vedere il bebè il primo giorno del tour, ma la coppia reale lo ha sempre lasciato con la tata visto che gli impegni dei due non erano conciliabili con i bisogni di un bimbo così piccolo. Gli estranei, le macchine fotografiche e tanta gente intorno, non mettono a disagio il bimbo che sorride, non fa capricci e apprezza la compagnia, come scrivono Harry e Meghan su Instagram: «Archie ha adorato la visita». (Continua a leggere dopo la foto)






Queste sono le prime immagini di baby Sussex, dopo quelle della presentazione alla nascita e del battesimo (poche immagini diffuse alla stampa). Meghan Markle, 38 anni, ha indossato un abito a stampe smanicato di Club Monaco da 368 sterline, mentre la tutina del figlio era di H&M dal costo di quasi 13 sterline (14 euro). La duchessa ha “intrattenuto” il figlio per tutta la durata dell’incontro mentre Harry, serissimo, discuteva con Desmond Tutu di “global awareness of the critical issues affecting the world”, cioè di temi globali. (Continua a leggere dopo la foto)



 

Un incontro importante quello con l’arcivescovo Desmond Tutu, considerato universalmente l’erede spirituale di Mandela. Attivista anti-apartheid, Tutu ha raggiunto fama mondiale proprio durante gli anni Ottanta come oppositore del regime sudafricano e difensore dei diritti umani.

Lutto nel mondo dello spettacolo. È morto Maurizio Varamo: il suo corpo ritrovato senza vita

Tags:

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it