“Sempre col cu*o all’aria”. Paola Caruso, l’ultimo scatto social scatena la polemica


Tempo di estate, tempo di scatti bollenti. E se prima erano i paparazzi che si appostavano nei luoghi più impensati per scattare qualche foto scottante, adesso sono i diretti interessati a farlo. Come nel caso di Paola Caruso alla quale i fan non hanno risparmiato critiche feroci. Lo scatto sul profilo Instagramdella showgirl calabrese ha fatto urlare i followers – scandalizzati – alla volgarità. Eppure su un social in cui ogni giorno decine, se non centinaia, di influencer e soubrette metodicamente si spogliano, la cosa non dovrebbe più fare notizia.

Sarà, forse, che Paola Caruso molto spesso è oggetto di critiche per quello che è stato il suo percorso in tv, e la presenza fissa nei salotti della D’Urso ha un po’ stancato i telespettatori che – adesso – si scagliano contro a prescindere. Non è la prima volta, infatti, che gli scatti Instagram di Paola Caruso vengono presi di mira dagli haters. Solo poco tempo fa, per esempio, l’immagine del figlio – nato dalla relazione con Francesco Caserta e mai riconosciuto dal padre – alla spa, aveva fatto scalpore tra le accuse di non essere una buona mamma e le critiche di troppa ostentazione di ricchezza, superficialmente guadagnata. Continua dopo la foto








In quest’occasione, invece, scrive Francesca Romano su Urbanpost, a suscitare sdegno sull’account della Caruso è il fondoschiena della showgirl, compreso di posa. Se si considera, poi, che il tutto è moltiplicato per due, il delirio sul social è assolutamente inevitabile. Di schiena, a bordo piscina, Paola e un’amica posano in costume facendo bella mostra dei rispettivi lati b perfettamente galleggianti oltre il limite dell’acqua. Continua dopo la foto




Se per qualcuno la visione sotto il sole di quest’estate rovente è paradisiaca, per la maggior parte di coloro che si sono spesi in commenti – senza quasi bisogno di sottolineare che si tratti prevalentemente di donne – l’immagine del lato b della Caruso è assoluta “Volgarità”. “Che volgarità, che schifo”, “Molto poco elegante”, “Che finezza! – si legge tra l’ironia – Complimenti per la classe!”. Continua dopo la foto


 


E poi ancora: “Oltre il c**o bisogna avere altro”, “Questa foto te la potevi evitare”, “Prima di postare, conta”, “Vergognatevi”, “Mi sei scaduta”, “Che scivolone, anche no”, “Di cattivo gusto”, “Unico pregio da mostrare in assenza di cervello. Ognuno mostra quello che ha”, “Credo che oltre ad un bel sedere si debba avere pudore, cervello ma soprattutto raffinatezza”.

Ti potrebbe anche interessare:

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it