Ha detto sì! Si è sposato nel giorno in cui il famoso papà avrebbe compiuto 68 anni


Ha detto sì alla fidanzata storica nel giorno in cui il papà avrebbe festeggiato 68 anni. Cody, il figlio più piccolo dell’indimenticabile Robin Williams ha voluto onorare l’attore anche nel giorno del suo matrimonio. Ha deciso di andare a nozze con la sua Maria Flores il 21 luglio, giorno in cui come detto il divo di “Will Hunting – Genio Ribelle”, morto suicida l’11 agosto 2014, avrebbe spento le candeline.

A raccontare il suo giorno speciale ci ha pensato la sorella Zelda: “Nel corso degli anni il 21 luglio ha significato molte cose per me – ha scritto su Instagram sotto all’album di nozze di Cody – È il compleanno di una delle mie anime preferite su questa terra. È il giorno in cui Neil Armstrong ha calpestato la luna. Ed è anche il giorno in cui era nato mio padre, e l’ultimo giorno in cui avevo avuto modo di vederlo. Questo negli ultimi anni aveva usurpato la gioia… fino a un paio di giorni fa quando il 21 luglio è diventato anche qualcosa di nuovo”. (Continua dopo la foto)







Zelda, 29 anni, e Cody, 27 sono i figli che Robin Williams ha avuto dalla sua ex moglie, Marsha Garces Williams. Il suo primogenito, invece, Zachary, 36 anni, è nato dalla relazione precedente dell’attore con Valerie Velardi. C’è anche lui, detto Zak, negli scatti delle nozze condivisi da Zelda. E sempre lui è tornato di recente a parlare del padre e della sua continua lotta contro la depressione. (Continua dopo la foto)






“È stato triste vedere qualcuno che soffriva così – ha spiegato Zak, da poco diventato papà, a Good Morning Britain – Da membro della famiglia e da bambino avresti voluto fare tutto il possibile per lenire e alleviare quello che sembrava essere un intenso dolore personale”. Cody e Maria hanno celebrato il rito a casa dell’attore e dell’ex moglie, come confermato da People. Proprio lì si sono innamorati 6 anni fa. (Continua dopo foto e post)



 

Visualizza questo post su Instagram

 

The 21st of July has meant many things to me over the years. It’s the birthday of one of my favorite souls still on this earth, @junotemple. It’s the day Neil Armstrong stepped on the moon (as a space nerd, that’s pretty damn important). And it was the day my Dad was born, and the last day I got to see him. That last one had begun to usurp the joy of the first two in recent years… that is, until two days ago, when it became something new. On the 21st of July, 2019, it became the day I officially gained a new sister! To @mariaaafloresssswilliams and Cody, you are a light in all of our lives. I’m so grateful to have paid witness to your love over the years, to have watched you grow and care for each other in ways we should all be so lucky to experience. You were already part of the family in my eyes, but now there’s an official slip of paper somewhere that agrees! Zak, Mom and I love you both dearly, and I think I can speak for all of us when I say CONGRATULATIONS TO THE BRIDE AND GROOM!!! 🎊🥂🍾🍰💫🕊 ♥️

Un post condiviso da Zelda Williams (@zeldawilliams) in data:

 


Durante la cerimonia la coppia ha incluso diversi tributi, tra cui un commovente momento dedicato a Robin. È stata una funzione toccante: gli ospiti stringevano in mano rose gialle e in sottofondo una registrazione di Maria che cantava Never Enough. Tra gli invitati anche Susan Sarandon, da sempre amica dell’attore.

George Clooney, spunta la figlia segreta: ecco chi è. “Amal è scoppiata in lacrime”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it