Charlotte Casiraghi, sposa di nuovo Dimitri Rassan: nozze meravigliose


Sono belli, sono ricchi, hanno il sangue blu (lei, lui ormai lo ha perché l’ha sposata) e sono una delle coppie più invidiate. Di chi stiamo parlando? Ovviamente di Charlotte Casiraghi e Dimitri Rassan. I due, dopo aver avuto un figlio lo scorso ottobre, sono anche diventati marito a moglie: all’inizio di giugno si sono giurati amore eterno a Palazzo Grimaldi. Lei era bellissima, come sempre. E sempre più uguale a mamma Carolina. Poi, però, è arrivata la sorpresa: Charlotte e Dimitri si sono risposati. Esatto, a un mese di distanza dal matrimonio civile, i due hanno anche promesso davanti a Dio di restare uniti per sempre. E così hanno sigillato di nuovo il loro amore. I due si sono sposati in chiesa, dando vita a delle nozze segretissime e romantiche.

Dopo il rito civile di inizio giugno, durante il quale la figlia di Carolina di Monaco aveva indossato due meravigliosi ed eleganti abiti da sposa, uno dei quali ispirato a Grace Kelly, lo scorso fine settimana, è stata la volta del rito religioso. Continua a leggere dopo la foto



Il matrimonio religioso è stato celebrato in una piccola chiesa di Saint-Remy, un borgo di 10mila abitanti a cui la principessa è molto legata: è qui che la madre Carolina di Monaco aveva deciso di vivere assieme ai figli, dopo la morte del marito Stefano. Charlotte e Dimitri si sono giurati amore, si sono scambiate le loro promesse durante un ricevimento tradizionale e, ora ancora più di prima, sono marito e moglie. E pensare che qualche tempo fa circolava la voce di una presunta crisi che aveva messo in discussione il matrimonio… Possiamo dire che la crisi è stata superata alla grande. Continua a leggere dopo la foto


Lei? Era ovviamente meravigliosa. Il suo abito, firmato da Gianbattista Valli, era bianco e delicato. Per niente sfarzoso ma super elegante e adeguato al contesto. I capelli erano raccolti e coperti da un velo vaporoso e delicato e in mano Charlotte teneva un bouquet fatto di spighe e lavanda. Ovviamente la cerimonia era super blindata e riservata solo ai parenti più stretti. Nel precedente matrimonio, quello civile, aveva optato per due abiti (uno per il rito, uno per il ricevimento). Continua a leggere dopo la foto


 

Visualizza questo post su Instagram

 

Religious wedding #charlottecasiraghi #dimitrirassam | June 2019

Un post condiviso da Charlotte Casiraghi (@charlottexcasiraghi) in data:

 

Il primo abito era un mini dress di Saint Laurent in broccato grigio e con tre fiocchi applicati sul davanti. Poi, per il ricevimento a Villa La Vigie, dimora dell’amico di famiglia Karl Lagerfeld, la figlia di Carolina di Monaco ha reso omaggio allo stilista, scomparso lo scorso febbraio, con un abito bustier di Chanel. Ma ha anche reso omaggio a nonna Grace (non solo per aver indossato la sua collana di diamanti). Essenziale, elegantissima, in una parola perfetta.

Charlotte Casiraghi sposa, il secondo vestito lascia senza fiato: l’omaggio a nonna Grace