“Ho paura”. Eliana Michelazzo, rivelazioni e lacrime nel cuore della notte


Un messaggio nel cuore della notte. Parole, quelle di Eliana Michelazzo, che arrivano dopo una lunga serie di accuse reciproche. Le sue dichiarazioni, per svariati motivi, hanno catturato l’attenzione del pubblico da casa. I telespettatori, da allora, si sono letteralmente divisi. Se da un lato c’è stato chi si è detto disposto a credere alla sua buona fede, dall’altro in molti, nonostante tutto, hanno continuato a non fidarsi di lei. Per questo motivo, ancora oggi, c’è chi sul web (e non solo) attacca pesantemente Eliana Michelazzo. Quest’ultima, stanca della situazione, si è lasciata andare in un lungo e duro sfogostanotte, esprimendo a ruota libera i suoi pensieri.

Un lungo messaggio su sfondo nero, scritto in terza persona, così Eliana Michelazzo ha dato voce ai pensieri che le affollavano la mente in piena notte. Con una serie di frasi riportate su Instagram Stories ha voluto raccontare (di nuovo) la sua verità, ribadendo alla fine quelle che sono le sue preoccupazioni attuali. Continua dopo la foto



“Eliana si preoccupava, si sentiva in colpa, Eliana era controllata, aveva indicazioni giornaliere e serali […] Eliana doveva dire cavolate perché era obbligata”, ha scritto l’ex agente di Pamela Prati. Uno sfogo che, alla fine, la stessa ha concluso scrivendo: “Eliana ora ha solo paura”. Eliana Michelazzo di essere stata “Manipolata” lo aveva affermato già la scorsa settimana, dopo la sua ospitata a Live – Non è la d’Urso. Continua dopo la foto


Sempre sui social, con una serie di video pubblicati su Instagram, ha puntato il dito contro Pamela Perricciolo. “Tradita da una sorella“, sono stati questi i termini usati da Eliana Michelazzo che, senza fare sconti, ha attaccato pesantemente la sua ex collega. Parole che arrivano a poca distanza con le rivelazioni di Dagospia tira fuori un nuovo colpo di scena. Il sito avrebbe ricostruito il presunto piano del trio. Continua dopo la foto


 


Ecco cosa riporta il sito: “La location del matrimonio c’era, l’abito anche, tre camere prenotate e nessuna partecipazione inviata. Niente documenti, niente partecipazioni, niente testimoni oltre le tre interessate. Niente impediva di vestire Pamela Prati da sposa, fare le foto di rito della preparazione e poi inscenare il mancato arrivo dello sposo davanti alle telecamere di “Verissimo”, che aveva acquistato l’esclusiva per 40 mila euro”.

Ti potrebbe anche interessare: “Doveva finire così”. Pamela Prati, l’ultimo retroscena è da brividi