Per anni ha calcato le passerelle più importanti del mondo, icona di stile e bellezza, Ma anche per lei è arrivato il momento “down” e oggi la vediamo così, cellulite compresa


 

Anche gli dei – e le dee – cadono. E stavolta il “botto” è fragoroso perché non parliamo da una donna normale ma di Alessandra Ambrosio. Supermodella che, a 35 anni compiuti da poco meno di un mese, inizia a far i conti con la gravità ed il tempo. Eccola fotografata al festival di Coachella. Viso stupendo, piancia piatta, gambe magre ma attaccate dalla cellulite. Un inestetismo che colpisce il 90% delle donne e dal quale, neanche uno degli angeli di Victoria è al riparo.

(continua dopo la foto)



 

Alessandra nata l’11 aprile del 1981 a Erechim in Brasile (i genitori sono di origine italiana e polacca) è un dei volti più famosi nel mondo della moda. Esordisce in passerella a 13 anni: ha sempre saputo di voler fare la modella, tanto da iscriversi a una scuola di portamento ad appena 12 anni, per partecipare all’Elite Model Look l’anno dopo. Nel 1996, Alessandra diventa uno dei volti più noti in Brasile: la stessa Gisele Bundchen racconta di essere stata una sua grande fan.

(continua dopo la foto)


Ma è nei primi anni del 2000, quando viene arruolata tra gli Angeli di Victoria’s Secret, che la sua carriera esplode davvero. La più longeva a detenere quel titolo, è dal 2006 regolarmente nella top ten di Forbes delle modelle più pagate; nonostante questo, i brand di lusso faticano ad accorgersi di lei: troppo bella e sexy per funzionare su certe passerelle ma, come sempre accade, anche qui la tendenza cambia. Merito, scrive Repubblica, di Katie Grand, famosissima stylist che inizia a utilizzarla sempre più di frequente nei suoi shooting; basta un attimo, e tutti realizzano cosa si stiano perdendo a ignorarla così. Alessandra inizia allora una sorta di “seconda carriera”, sfilando per i nomi più importanti del fashion business e dimostrando di poter essere tanto una bomba sexy quanto una mannequin elegante e trasformista.

(continua dopo la foto)


 

Il suo stile fuori dalle passerelle è piuttosto eclettico: sul red carpet gioca il ruolo della diva da nuovo millennio, con una spiccata predilezione per i miniabiti di Balmain, mentre nella vita di tutti i giorni pare propendere verso un approccio più casual: non a caso è una delle presenze fisse al festival di Coachella, luogo di ritrovo per eccellenza dei giovani hipster-hippie-modaioli americani. Un festival che stavolta, le è costato caro

 

Sara Sampaio stavolta ha davvero esagerato! Ha postato una foto completamente nuda e i suoi fallower sono impazziti. Tenetevi forte…