“Vi prego, smettetela di parlarne davanti a me”. Crisi di nervi per Kim Kardashian per cui, adesso, quell’argomento è diventato tabù. Colpa di sua sorella dicono…ormai più famosa di lei…


 

E vanno bene le foto in bikini. Vanno bene i proclami sullo star bene con il proprio corpo e la “presunta” noncuranza per i chili di troppo localizzati sui fianchi, ma pare proprio che Kim Kardashian sia in “rotta di collisione” con se stessa, o meglio con lo specchio che ogni mattina la ritrae.

(continua dopo la foto)








Pare infatti che la Kardashian fatichi a perdere il peso messo su durante l’attesa del suo secondo genito Saint e sembra che, non per non pensare al cibo sia arrivata a proibire ai suoi familiari di parlare di paste, pastarelle, torte e tortine in sua presenza. Kim, infatti, da mesi conduce una dieta ferrea ma, nonostante i buoni risultati ottenuti, la strada verso il recupero della forma migliore è ancora lunga.

 

(continua dopo la foto)





Una fonte ha rivelato alla rivista Heat: “Ormai era diventato un show su quanti chili avesse perso Kim. Ha un frigo a parte e uno chef personale. Nessuno è autorizzato a mangiare o a parlare di cibo in sua presenza. Lei non assiste ai pasti degli altri, nemmeno dei suoi bambini”. “Kim dice che l’unico modo per dimagrire è togliersi completamente il cibo dalla mente”. Kim – madre di North e Saint con il marito Kanye West – sarebbe gelosisissima della sorella Khloé, recentemente guadagnatasi molti complimenti per il suo fisico statuario.

 

(continua dopo la foto)


“Non fa altro che paragonarsi a Khloé, crede che lei sia la donna con il miglior corpo della famiglia. C’è sempre stata competizione tra di loro, ma stanno esagerando con questa ossessione per il peso” – ha raccontato il beninformato – “Kim continua a ripetere di aver perso tanti chili e che il suo obiettivo è essere più magra della sorella. Lo ha detto anche a Khloè”.

 

”Ho 53 milioni di dollari di debiti, pregate per me”, aveva scritto la star del rap sposata con Kim Kardashian (lasciando tutti di stucco). Il tweet di risposta di una pizzeria è da standing ovation

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it