“Ecco la verità sulla sua malattia”. Selvaggia Roma contro Francesco Chiofalo


Francesco Chiofalo è da poco uscito dalla sala operatoria dell’ospedale San Camillo di Roma dopo una lunga operazione al cervello. Circa dieci ore durante i quali i medici hanno asportato un tumore benigno. L’ex concorrente di Temptation Island si è svegliato e, a quanto si apprende, sarebbe in buone condizioni. Tra tante voci che spingono Francesco però, arriva pesantissimo il commento della sua ex Selvaggia Roma che replica furiosa ai commenti di chi l’ha rimproverata di non avere speso parole di incoraggiamento per il suo ex.

Sui social, la giovane ha scritto: “Ci ha marciato, un angioma benigno non è morte. In famiglia conosciamo il soggetto e sapevamo tante cose di questo caso”, poi pentita ha cancellato tutto. Il testo però è stato ripreso e pubblicato dal sito BitchyF.it. Recita: “Ho avuto morti in famiglia a causa di un tumore maligno”. (Continua dopo la foto)







E ancora: “Come ti permetti di venire da me e augurarmi la morte? Non parlo per una persona che non fa altro che giocare su una questione del genere. Un angioma benigno non è morte. E la cosa più schifosa è avere fatto storie e avere giocato sul fatto che poteva marciare su questo caso. Non avendo rispetto per le persone morte e che hanno un tumore e non sanno davvero se vivranno oppure no. Conosciamo bene il soggetto in famiglia. E sapevamo molte cose su questo caso”. (Continua dopo la foto)




Chiofalo è stato operato dal dottor Alberto Delitala, responsabile del reparto di neurochirurgia. Dopo l’operazione, è stato trasportato nel reparto di terapia intensiva. Ad attendere l’esito dell’intervento c’erano la madre di Francesco, alcuni amici e fan e una ragazza che ha spiegato di essere la sua fidanzata. Qualche giorno fa Chiofalo aveva scritto un nuovo hashtag sotto alle sue foto su Instgram:#andratuttobene. (Continua dopo la foto)


 

Il mondo della tv gli è stato vicino in queste settimane difficili, durante le quali si è sottoposto a diverse visite mediche prime del delicatissimo intervento. Francesco Chiofalo si era detto preoccupato per l’intervento: “Ho molta paura di uscire da questo intervento diverso. È un intervento al cervello molto lungo e complicato, se avessi delle disabilità dopo l’operazione non penso che riuscirei ad accettarlo, quindi sì, ho molta paura, sono terrorizzato. Ho solo 29 anni e sono ancora un ragazzo e di cose che vorrei realizzare nella mia vita ce ne sono a migliaia. E il solo pensiero che tutto potrebbe svanire così all’improvviso mi massacra nel profondo, non mi fa dormire la notte”. Adesso la bella notizia è arrivata.

Ti potrebbe anche interessare: “Si sono sposati di nascosto”. Ambra e Allegri, il gossip vola: le foto

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it