Ha stile, è bellissima e la chiamano la nuova Evita. Ecco chi è Juliana Awada, la first lady che ha stregato anche il presidente Obama


 

La first lady argentina ha stregato proprio tutti, anche in presidente degli Stati Uniti Barack Obama. Bellissima, elegante, sexy. Si chiama Juliana Awada e proprio con Obama ha ballato un tango destinato a entrare nella storia. La Awada, classe 1974, è una imprenditrice tessile di origini libanesi e siriane e il presidente Mauricio Macri è il suo secondo marito con il quale ha avuto una bellissima bambina. Considerata da Vogue la più elegante delle first lady, la Awada è già stata paragonata per il suo stile a Grace Kelly, Jacqueline Kennedy ed Evita Peron.

(Continua a leggere dopo la foto)








Doña Macrì ha già conquistato i cuori degli argentini e non solo. Le sue scelte in fatto di look sono molto europee. Il talleur bianco indossato ai primi di dicembre a Buenos Aires con il pantalone a sigaretta e la giacca tono su tono ricordava molto i completi della Regina Letizia così come i capelli raccolti sulla nuca dolcemente sensuale.




Il marito di Juliana Awada è il presidente dell’Argentina Mauricio Macri,un imprenditore che vinto il primo ballottaggio della storia argentina contro il candidato peronista Daniel Scioli, diventando il primo presidente democraticamente eletto che non appartiene né al partito di centro UCR, né al partito peronista dal 1916. Macri è stato anche presidente della storica società del Boca Juniors per 12 anni vincendo con la squadra 17 titoli. Un trampolino di lancio perfetto per la politica. Macri ha origini italiane: suo padre Franco era imprenditore edile di origine calabrese.

 

Argentina, vietato (per legge) chiamare “Messi” il proprio figlio

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it