“Cosa sono diventato?!”. Fedez, confessione choc in tv. Da Maurizio Costanzo, in lacrime!


Fedez è pronto a tornare in pista. Mentre Chiara Ferragni si diletta tra sfilate di moda e lanci di nuova collezione del suo brand, il marito si appresta a vivere una nuova avventura discografica. Del primo singolo in uscita si sa poco e nulla, né titolo né data di pubblicazione. Si conosce però la fonte dell’ispirazione. E ha un nome e cognome. Leone Lucia, proprio lui, il baby-raviolo di casa Ferragnez. Ieri, in un post su Instagram, Fedez ha rivelato: “È una canzone che ti sto facendo ascoltare ormai da 5 mesi ma che fra pochi mesi non sarà più solo nostra. Non ti nascondo però che questa volta il salto da una dimensione così intima a un palcoscenico pubblico mi mette un po’ di tensione. Ma da quando sei arrivato niente è più come prima. La verità è che con la vita che ti ho dato ho cambiato la mia”. E nel salotto di Maurizio Costanzo, a L’Intervista, Fedez ha versato anche qualche lacrima per colpa di Leone. (Continua a leggere dopo la foto)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

😅

Un post condiviso da Fedez (@fedez) in data:

 



Nella prima puntata stagionale del programma di Costanzo, fresco ottantenne, Federico Lucia si è commosso alla vista del piccolo di casa: “Mi ha cambiato la vita, totalmente!”. Ma a parte ciò, a L’Intervista – in onda lunedì 17 settembre – Fedez fa parecchia autocritica: “Non c’è mai stata la ricerca ossessiva del successo da parte mia, c’è sempre stata un’urgenza espressiva e la voglia di ampliare il proprio pubblico, non c’è mai stata la ricerca della fama in sé il successo mi ha cambiato, mi ha reso ciò che sono, inevitabilmente, nel bene e nel male”. (Continua a leggere dopo la foto)


Fedez, sollecitato da Maurizio Costanzo, spiega di essere diventato: “Ciò che volevo essere e anche ciò che non avrei mai voluto essere, un po’ in mezzo tra quello che ho sempre odiato e quello che avrei voluto essere”. Sì, perché Federico Lucia da piccolo aveva delle convinzioni e degli ideali: “Sono diventato, inevitabilmente, ciò che ho sempre odiato appartenendo a classi subalterne e affrontando anche tematiche sociali. Venivo da una estrazione fortemente connotata politicamente, però, inevitabilmente, il mio imborghesimento artistico e personale mi ha fatto diventare un po’ una contraddizione vivente”. Fortunatamente per Fedez, i genitori lo sostengono da sempre e sono stati anche loro a spronarlo nel credere nei propri mezzi: “Il rapporto con loro è sicuramente migliorato nel tempo siamo una famiglia con pochi fronzoli, io e mia mamma penso che ci diciamo ‘ti voglio bene’ una volta all’anno, solo in occasioni speciali sprechiamo poche parole ma viviamo molto il rapporto”. (Continua a leggere dopo la foto)


 

Fedez oggi ha una famiglia tutta sua. Da qualche settimana è sposo di Chiara Ferragni. E per lei, nel salotto di Maurizio Costanzo, Federico ha solo parole dolcissime e piene d’amore: “Con Chiara ci fu da subito un’affinità che era fuori dal comune. Penso che sia una persona estremamente intelligente ed estremamente positiva. Per me è stata una sorta di medicina perché io sono praticamente l’opposto, io sono una persona molto cinica. Sono una persona poco spensierata, quando c’è da vedere il bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto io vado verso il vuoto e il problema è che il vuoto ti può anche risucchiare. Lei cerca di vedere il bene e il bello in tutto e di conseguenza riesce a godersi le cose come io non sono mai riuscito a fare prima di lei”.

Leggi anche: 

“Sono in tensione”. Fedez è preoccupato. La notizia arriva adesso: c’entra Leone