“Sonia Bruganelli?”. Maurizio Costanzo mai sentito così: la sparata su Lady Bonolis


 

Non è infatti una novità che la moglie di Paolo Bonolis finisca nel mirino dei cosiddetti haters, quelli che la seguono su Instagram e che commentano in modo pesante ogni suo post. L’odio social per Lady Bonolis è cominciato più di un anno fa, quando Sonia ha condiviso la prima (di una lunga serie) foto della famiglia a bordo di un jet privato per raggiungere Formentera. Da quello scatto è cominciata una lunghissima sfilza di critiche e accuse. Ostenta troppa ricchezza la Bruganelli, sostengono i ‘fan’. Per il marito Paolo, Sonia provoca, i follower ci cascano e lei si diverte e passa il tempo. E anche la stessa Bruganelli, in più di una occasione, ha confessato di divertirsi su Instagram, e di “stuzzicare” gli haters quasi di proposito. Questa volta, ad aggiungersi alle critiche è Maurizio Costanzo. Il baffo più famoso della televisione italiana, ha espresso il suo punto di vista sul caso Bruganelli e il giudizio è stato molto severo. (Continua a leggere dopo la foto)







Nella sua rubrica che da tempo gestisce sul settimanale Nuovo Tv, il giornalista stronca l’atteggiamento provocatorio della Bruganelli. Ecco cosa ha raccontato: “Vorrei suggerire alla Bruganelli di lasciare perdere i social e di condurre la sua vita lontano da pettegolezzi e facile critiche. La moglie di Bonolis ha un lavoro soddisfacente e un tenore di vita altissimo, anche grazie al fatto che è la moglie di Paolo Bonolis. Pure io mi chiedo: che bisogno ha di raccontare come viaggia sui social? Perché vuol far parlare di sé?”. (Continua a leggere dopo la foto)






“Vip e persone comuni hanno un grande prurito alle mani, per cui appena fanno una foto devono subito pubblicarla sul web, sperando di ricevere consensi e commenti. Insomma, i social non fanno altro che incrementare il nostro narcisismo. Lei fa benissimo a spendere i soldi come crede ma forse avrebbe potuto evitare di mostrare al mondo intero come viaggia perché nella vita anche la forma è sostanza!”, aveva detto qualche mese fa il conduttore su Sonia Bruganelli. (Continua a leggere dopo la foto)



 


L’ultima lamentela della Bruganelli riguardava i voli di linea. ”Allora, adesso un bell’aereo privato qui non ci stava bene? Benissimo!”, aveva esordito. ”All’andata abbiamo fatto tre ore di ritardo con Alitalia, – aveva raccontato la moglie di Paolo Bonolis sui social – adesso almeno un’altra ora di ritardo, minimo. Ve lo dico già da ora, dal prossimo solo aerei privati, non me ne frega un cacchio seguitemi non seguitemi, criticatemi fate quello che vi pare, a me su un aereo di linea non mi vedrete più”.

“Vergogna”. Sonia Bruganelli avvinghiata a un altro uomo. Tutti inferociti

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it