È maschio! Le voci sulla sua gravidanza circolavano da qualche giorno. Così, la bellissima coppia, ha deciso di confermare con questo fiocco azzurro su Instagram. Alla faccia di chi li dava in perenne crisi matrimoniale…


 

Laura Chiatti e Marco Bocci genitori a maggio. La coppia ha annunciato il lieto evento su Instagram con una foto di un fiocco azzurro. È stata l’attrice, che da poco ha riattivato il suo profilo social, ha pubblicare lo scatto. Oltre cinquemila i like e migliaia gli auguri all’indirizzo della coppia e del loro primo figlio.

Solo qualche giorno fa, nell’ultimo numero di Grazia, Marco Bocci aveva raccontato la vita insieme alla moglie e al piccolo Enea. La rivista aveva anticipato che la coppia di attori avrebbe dato un fratellino o una sorellina al loro figlio, anche se  l’attore aveva preferito rispondere alla domanda con queste parole: ”Per il momento preferisco non fare commenti, cerchi di capire”. 

(Continua a leggere dopo la foto)




Un periodo davvero florido, quello di Marco Bocci, che debutta come scrittore in ”A Tor Bella Monaca non piove mai”. Con una nuova fiction ”Solo”, e ancora, dal 5 febbraio, in tournée con uno spettacolo firmato da Angelo Longoni.

”Da quando sono padre la mia vita è cambiata. – ha raccontato – Noi attori rischiamo di vivere fuori dalla realtà, i figli e le responsabilità familiari ci riportano con i piedi per terra”.

”Enea l’abbiamo voluto subito, – ha spiegato il 37enne – sapevamo che avrebbe cementato il nostro amore. Oggi siamo più stanchi, facciamo i turni per dormire ma non sa immagina quanto siamo felice. Da quando ho una famiglia ho capito che la vita è molto più bella e più ricca del mio lavoro, che pure amo moltissimo. Fin dal primo giorno del nostro amore Laura e io abbiamo deciso di avere una famiglia numerosa. Fare i genitori ci piace da morire”.

Crisi, gelosia, intrighi: a un anno dal matrimonio e un figlio, non c’è pace per Laura Chiatti e Marco Bocci. Questa volta, però, la bella attrice non si trattiene e si scaglia ferocemente contro qualcuno (lasciando tutti senza parole)