”Il suo matrimonio è finito perché lui è gay”, ha scritto lei sul web sollevando un polverone proverbiale. Ecco contro chi punta il dito la nota attrice (un nome del cinema davvero ”grosso”)


 

Un post su Facebook è bastato a sollevare un polverone proverbiale. Colei che lo ha scritto, l’attrice trans e attivista Alexis Arquette, ha preso di mira una nota coppia del cinema mondiale insinuando che la loro è una coppia ‘’finta’’: secondo quanto riportato dall’attrice lui, famosissimo in tutto il globo, sarebbe gay, così come sua moglie. Ma di chi starà parlando? Intanto, forse per problemi ‘’diplomatici’’, il post è stato rimosso. Ma ormai la frittata è fatta.

(Continua a leggere dopo la foto)



La Arquette ce l’ha con Jada Pinkett Smith e suo marito Will Smith che, da poco, hanno annunciato che boicotteranno gli Oscar. Non appena è arrivata la loro dichiarazione, la Arquette ha scritto il seguente post su Facebook: “Quando Jada si dichiarerà gay e suo marito ammetterà che il primo matrimonio è finito perché fu trovato a servire il culo allo Sugar Daddy Benny Medina, allora, a quel punto, li ascolterò”.

Possibile? Sembra strano, eppure la Arquette non ha usato messi termini: “Fanculo. I gay hanno nemici. Fare outing è salutare. Siete con o contro di noi. decidete. Oggi”. Poi ha spiegato il perché del suo gesto: “Pensavo che Michelangelo Signorile avesse sbagliato ad uscire allo scoperto, invece aveva ragione. Troppi ragazzini bullizzati e morti”. Per la cronaca, il primo matrimonio di Will fu con Sheree Zampino, dalla quale divorziò nel 1995. Invece, tanto per far capire di cosa si sta parlando, Medina è un potente manager di Hollywood manager che ha lavorato con star tipo Jennifer Lopez e Tyra Banks.

 

“Attenzione il dentista è gay, prendete precauzioni”, ecco il cartello omofobo in uno studio medico