Gianni Sperti e l’omosessualità, in un’intervista l’opinionista di Uomini e Donne si racconta. Adozioni, trono gay e coming out: ”Ecco cosa è per me l’amore…”


 

‘’l desiderio c’è ancora e il mio pensiero non è mai cambiato, anzi. Adottare un bambino è un atto d’amore verso il prossimo’’. Così Gianni Sperti in un’intervista rilasciata a Gay.it. L’ex marito di Paola Barale e opinionista di Uomini e Donne si è inoltre detto pronto per commentare un eventuale trono  gay all’interno dell’appuntamento pomeridiano condotto da Maria De Filippi in quanto “nel programma, alla fine, si parla di amore e l’amore è universale”.

(Continua a leggere dopo la foto)







‘’Mi fa davvero male pensare ai tanti bambini soli e mi fa ancor più male pensare che, in un Paese come il nostro, non ci sia una legge che dia l’opportunità a coppie e, a single come me, di dare un futuro a qualcuno’’, ha dichiarato l’opinionista.

E sul tema ‘’coming out’’,  ha spiegato “è sicuramente molto importante ma non sufficiente”. L’ex ballerino ha poi parlato della sua professione da ballerino. ‘’La danza resta il primo grande amore e con il quale credo di aver comunicato tutte le mie emozioni. – ha spiegato – Successivamente, grazie a Maria de Filippi, ho avuto la possibilità di rapportarmi direttamente con il pubblico, esprimendo quotidianamente le mie opinioni. Ho potuto far conoscere meglio la mia personalità e il mio carattere’’.

Infine, sulle accuse  rivolte proprio a Uomini e donne, l’ex marito della Barale ha commentato: ‘’La volpe quando non arriva all’uva dice che è acerba, non trova? Uomini & Donne è lo specchio della nostra società. È un programma d’intrattenimento, leggero e senza nessuna pretesa. Trovo molto più trash alcuni programmi che parlano di politica’’.

 

La terribile caduta di Gianni Sperti ad Amici, ecco il video più cercato del web (che era scomparso)

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it