“Eccoli!”. Volevano nascondersi ma… Giuseppe Conte e Olivia beccati dai flash


 

Una cena insieme a Roma, poi il rientro a Palazzo Chigi separati, probabilmente con l’intenzione di non dare troppo nell’occhio. La storia tra il premier Giuseppe Conte e la compagna Olivia Paladino è vissuta nella riservatezza più totale, ma i paparazzi di Oggi sono riusciti a intercettarli durante una serata romana all’insegna del cibo e del relax. Olivia Paladino, conosciuta dopo il divorzio con la sua ex-moglie, è madre di una ragazza. E la coppia presidenziale, secondo Chi, si sarebbe conosciuta proprio a scuola: i loro rispettivi figli, un maschietto per Conte e una femminuccia per Olivia, sono compagni in una scuola del centro storico, e loro si sono incontrati anni fa alle riunioni con i professori. Lì, sarebbe scattata la scintilla. Una quindicina d’anni più giovane di lui, ha 38 anni. L’elegante ragazza è figlia di Cesare Paladino, proprietario dell’hotel Plaza di Roma e lavora anche lei nel famoso albergo. Di lei c’è un’unica fotografia, pubblicata dal sito Dagospia, che la ritrae insieme al padre. (Continua a leggere dopo la foto)



Olivia è manager dell’albergo, di proprietà di suo padre Cesare. Di recente, il padre è stato indagato per peculato: secondo l’accusa, avrebbe trattenuto oltre 2 milioni di euro di tasse di soggiorno, invece di girarle al Comune di Roma come pure gli avrebbe imposto la legge. Secondo la ricostruzione resa dalla rivista diretta da Umberto Brindani, il premier e la fidanzata hanno cenato all’Hotel Plaza, lussuosa struttura romana dove lei lavora come maganer (è figlia del proprietario e di Eva Aulin, attrice svedese degli anni 60, ndr), per poi spostarsi verso Palazzo Chigi: lui in auto, lei a piedi attraverso una via secondaria, “scortata” da un poliziotto. (Continua a leggere dopo la foto)


“Quella scelta dalla Paladino non è la via più breve (lo sarebbe percorrere via del Corso fino a Piazza Montecitorio,) – spiega Oggi – ma di certo è la più discreta e le consente di sgattaiolare nelle strade laterali dietro piazza San Lorenzo in Lucina”. Poche sono le informazioni ulteriori che si conoscono su Olivia Paladino. Della sua mamma, l’attrice svedese Ewa Aulin, ha parlato il regista e sceneggiatore italiano, considerato il maestro del cinema erotico italiano, Tinto Bras in un’intervista a Di Più. (Continua a leggere dopo la foto)


 


“Quando ho saputo che la suocera del premier è Ewa Aulin, una delle attrici che io ho lanciato, mi sono sorpreso. Da tanto tempo non sentivo parlare di lei, Ewa era piena di sensualità”, ha raccontato il regista: “Aveva solo diciassette anni quando la conobbi e la diressi in un mio film”. Un’altra donna importante nella vita del premier è Valentina Fico, ex moglie di Conte e mamma del figlio Niccolò di 11 anni. Sempre secondo Il Messaggero la donna è legale dell’avvocatura dello Stato e, da quanto si legge su Il Giornale, è figlia del direttore del Santa Cecilia.

Le accuse al ‘suocero’ di Giuseppe Conte