“Gigi, vergogna”. Buffon, il gesto (a Ilaria D’Amico) che non piace. Sui social continua a girare questa foto accompagnata da un bel po’ di insulti per il portierone. Ma è davvero così grave? Ai “bacchettatori” l’ardua sentenza


 

Gigi ma che fai? Dove è finita tutta la tua signorilità? Un caso, senza dubbio non grave, che sta facendo discutere-commentare, tantissime persone in giro per l’Italia. Siamo a Torino, patria della Juventus. È qui che il campione del mondo Buffon, giustamente, fa la spesa insieme alla sua bella compagna Ilaria D’amico. Ma è proprio in questo frangente che capita “il fattaccio” (si fa per ridere, ndr). Ed eccolo super Gigi, mentre è indeciso se lasciare o meno il mondo del pallone, senza dubbio non ha esitazioni in amore, ma in quanto a galanteria lascia un po’ a desiderare. Il portiere della Juventus infatti ha lasciato l’ex Alena Seredova per Ilaria D’Amico, conduttrice Sky, da cui ha avuto il figlio Leopoldo Mattia rendendolo papà per la terza volta dopo Louis Thomas e David Lee. La coppia è stata fotografata da “Nuovo” durante una sessione di shopping con Ilaria impegnata a portare le buste della spesa e Gigi, poco cavaliere, che l’aspetta comodamente seduto in auto. “Ma Gigi, uno come te che rimane in macchina e non aiuta la sua signora?! Ma sei impazzito?”, gli scrive qualcuno commentando la foto sui social. “Ma vergognati, allora non sei un galantuomo!”, commenta qualcun altro. (Continua dopo la foto)



“Pensavo fossi un tipo di uomo diverso, più rispettoso delle parti”, le scrive invece una donna. Un atteggiamento, insomma, che non è di certo passato inosservato, ma che nessuno in pratica, ha cercato di giustificare in qualche modo. Ci penseremo noi quindi a spezzare una lancia a favore dell’ex campione del mondo: possibile che nessuno abbia pensato al fatto che Buffon fosse impegnato per questioni molto più urgenti? Possibile che nessuno abbia pensato che Gigi sia stato impegnato in una telefonata privata in cui discuteva di cose importanti (famiglia, salute, figli, lavoro, squadra)? Insomma, il beneficio del dubbio in queste situazioni deve essere una prerogativa necessaria, non si può commentare in maniera negativa senza poter pensare che magari dietro ad un determinato gesto ci sia una motivazione ben precisa. (Continua dopo le foto)



 

Insomma, almeno secondo noi, questa volta i commentatori-bacchettatori seriali, potrebbero aver peccato alla grande, perché chissà, magari Gigi Buffon è uno di quelli che invece scende sempre ad aiutare la compagna. Ma come avete letto bene, abbiamo scritto “potrebbero aver sbagliato”, perché ricordate, il condizionale, quando parliamo della vita di altre persone, è d’obbligo. Sempre.

Ti potrebbe anche interessare: ”Una boccata d’aria fresca”. La grande ‘rivincita’ di Alena Seredova. L’ex moglie di Gigi Buffon lo annuncia raggiante: ”Sono molto felice”