”Elisabetta Canalis e Melissa Satta? Ecco cosa penso oggi di loro”: Bobo Vieri senza freni sulle sue ex più celebri. E sulla sua vita rivela…


 

Christian Vieri, per tanti il bomber per eccellenza, si confessa in una lunga intervista a Vanity Fair in cui, in occasioni dell’uscita del suo libro, ‘Chiamatemi bomber’, scritto con il giornalista Mirko Graziano, ricorda gli anni degli eccessi, del lusso sfrenato e delle sue donne, anche grazie alla sua fama da calciatore casanova. Ma l’ex attaccante dell’Inter, che oggi si dice single e felice, non manca di tracciare un ritratto delle sue storie più importanti, quelle con Elisabetta Canalis e Melissa Satta, entrambe ex veline more e oggi mamme. Ecco cosa rivela Bobo Vieri su di loro

(Continua a leggere dopo la foto)








”Elisabetta credo di averla esasperata – dice Vieri -, mi fece anche la fiancata della mia nuova Porsche Cayenne con la chiave. Macchina sfigata, quella: una sera, fuori dall’Hotel Diana a Milano, l’ho consegnata a un parcheggiatore che parcheggiatore non era, e non l’ho mai più vista. Melissa invece l’ho lasciata io. E dire che l’avevo aspettata due anni: aveva diciotto anni quando l’ho conosciuta in Sardegna, mi ci sono messo quando ne aveva venti ed era ormai a Striscia – lo so, sembrava che avessi l’abbonamento alle veline. Era un amore di ragazza, mi ha sopportato negli anni più difficili della mia vita, quelli dopo il 2006, quando ero sempre incazzato per via degli infortuni. Ma alla fine non ero più innamorato: succede. Sono felice che oggi abbiano trovato la serenità con altri, e siano diventate due splendide madri”.

Sulla sua vita attuale, l’ex stella della nazionale precisa: ”Sto bene, mi diverto. Non è che non voglia trovare la donna giusta, io una famiglia, e dei figli, li desidero ma se la cerchi non la trovi. E poi io sono molto difficile, un rompicoglioni”. Ma come deve essere una donna, a parte armata di tanta pazienza, per stargli accanto? ”Sono maniaco della pulizia. Parlo di igiene personale. A me da fastidio tutto: odori, trascuratezze. Se una vuole dormire con me, deve essere malata come me. Io mi faccio parecchie docce al giorno, mi lavo continuamente i denti. E poi non mi fido di nessuno”. Capito, signore?

Potrebbe anche interessarti: Bobo Vieri ma che combini? Arriva al Casinò di Venezia per tentare la fortuna, ma viene gentilmente messo alla porta…

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it