Una famiglia sconvolta: sono momenti drammatici per le sorelle Kardashian, tutte riunite in ospedale e pietrificate dal dolore. Ecco cosa sta succedendo


 

Sono gravi le condizioni di Lamar Odom. L’atleta 35enne sarebbe tenuto in vita da un respiratore artificiale. Una fonte ha raccontato al sito TMZ che se anche dovesse sopravvivere non avrebbe più alcuna possibilità di condurre un’esistenza normale. Odom si troverebbe in coma per aver assunto cocaina con una sorta di Viagra alle erbe, combinazione potenzialmente mortale. Non respira da solo e le funzioni del suo cervello sono notevolmente ridotte. L’ex moglie Khloé Kardashian, sostenuta dalla famiglia, si trova sempre a Las Vegas. Le sorelle Kim, Kourtney e Kylie sono state paparazzate fuori dall’ospedale. Al capezzale del campione dell’NBA anche i suoi figli, Destiny, 17 anni, e Lamar Jr., 12.

(continua dopo la foto)



I due ragazzi hanno rilasciato un comunicato stampa alla CNN: “Grazie per le vostre preghiere e per il vostro sostegno a nostro padre. Siamo qui con la nostra famiglia e gli amici. Apprezziamo tutti coloro che stanno rispettando la nostra privacy in questo momento – hanno fatto sapere – Vi chiediamo di continuare a pregare”.Kylie Jenner, Kourtney e Kim Kardashian fuori dall’ospedale dove è ricoverato Lamar Odom I figli di Lamar Odom sono arrivati a Las Vegas nella notte di mercoledì 13 ottobre accompagnati dalla madre Liza Morales. La Morales e il giocatore di basket sono stati insieme 10 anni prima di dirsi addio nel 2008.

(continua dopo la foto)


Lamar ha sposato la Kardashian ma il loro matrimonio è naufragato poco dopo. La reginetta dei reality, però, legalmente è ancora sua moglie (hanno firmato i documenti per il divorzio lo scorso luglio, ma il tribunale non ha ancora emesso la sentenza) e quindi sta a lei dare il consenso per i trattamenti medici. Khloé e la sua famiglia non hanno voluto essere seguiti in ospedale dalle telecamere di “Al passo con i Kardashian”, il reality che li vede protagonisti. La troupe, quando sono partiti per Las Vegas, era in pausa, ma loro avrebbero comunque bloccato le riprese. La famiglia Kardashian, che si starebbe preparando al peggio, ha fatto comunque arrivare diversi specialisti da Los Angeles per un consulto con i medici dell’ospedale di Las Vegas.

Ti potrebbe anche interessare: Dopo giorni di ansia arrivano notizie dall’ospedale: “È uscito dal coma”. Il campione avrebbe parlato anche con l’ex moglie (regina discussa del gossip) e con i figli…