Choc nel mondo dello spettacolo: “Se dovesse sopravvivere non avrebbe più alcuna possibilità di condurre un’esistenza normale”. E tutta la famiglia (molto vip) si riunisce per sostenerlo…


 

La famiglia Kardashian si sta preparando a dire addio a Lamar Odom, il campione NBA entrato in coma dopo essere stato trovato privo di sensi martedì pomeriggio a Las Vegas, all’interno di un bordello. Le sorelle dell’ex dell’uomo, Kim, Kourtney e Kylie sono state paparazzate fuori dall’ospedale. A Las Vegas sono arrivati anche i figli avuto da un’altra relazione: Destiny, 17 anni, e Lamar Jr., 12. I due ragazzi hanno rilasciato un comunicato stampa alla CNN: “Grazie per le vostre preghiere e per il vostro sostegno a nostro padre. Siamo qui con la nostra famiglia e gli amici. Apprezziamo tutti coloro che stanno rispettando la nostra privacy in questo momento – hanno fatto sapere – Vi chiediamo di continuare a pregare”.

Secondo una fonte vicina alla famiglia e contatta da TMZ, l’atleta 35enne sarebbe tenuto in vita da un respiratore artificiale e che se anche dovesse sopravvivere non avrebbe più alcuna possibilità di condurre un’esistenza normale.

(Continua a leggere dopo la foto)




Non essendo ancora divorziata dal campione dell’NBA, sarà la stessa Khloè a seguire le cure e a decidere le sue sorti. La fonte vicina alla famiglia fa sapere che “non ha mai sottoscritto un testamento biologico, così è Khloé a prendere le decisioni per lui”. L’insider racconta anche che l’atleta, 35 anni, ha avuto un paio di infarti durante il ricovero in ospedale. 

Secondo quanto si è appreso da una telefonata al 911, Lamar Odom sabato 10 ottobre avrebbe fatto uso di cocaina e di una sorta di viagra naturale. Lo sceriffo di Nye County ha riferito che le autorità hanno ricevuto un mandato per sottoporre il suo sangue a esame tossicologico. Il prelievo è stato fatto mercoledì mattina e ora si attendono i risultati.

Belle sì, ma con il bisturi: ecco il video (clamoroso) che mostra tutti i cambiamenti delle sorelle Kardashian. Non crederete ai vostri occhi…