Colpo di scena: Naike Rivelli e Yari Carrisi stavolta l’hanno combinata (davvero) grossa. Cosa c’è dietro l’abbandono di Pechino Express: vuoi vedere che il sesso tantrico…


 

Naike Rivelli dice addio a Pechino Express. Ma il colpo di scena è un altro: il motivo per cui l’ha fatto. “La motivazione per cui ho lasciato Pechino Express è stata la più importante della mia vita: non m’interessava più della gara”. Ha detto la figlia di Ornella Muti a Vanity Fair per giustificare il suo abbandono del reality. E quale motivo potrebbe essere più importante di una gravidanza? Così i rumors su una possibile cicogna in casa Carrisi si sono scatenati.

 

(Continua dopo la foto)



Nausea, svenimenti e mal di testa: sono questi i sintomi che hanno costretto Naike al ritiro. Proprio quelle avvisaglie che di solito fanno pensare a una gravidanza.”Ho avuto dei mancamenti per delle motivazioni molto serie, delle quali Pechino Express era al corrente. Per rispetto del mio contratto e della loro decisione, non posso espormi oltre quello che è stato mandato in onda. Sicuramente non sono andata via solo per dei mancamenti”, ha spiegato Naike, lasciando intendere qualcosa di più sulla questione.

 

(Continua dopo la foto)


Ed è proprio dal suo compagno, Yari Carrisi, che la figlia di Ornella Muti è corsa dopo il ritiro dalla trasmissione per una fuga romantica da “zingari innamorati”. “Il 13 ottobre, per il mio compleanno, mi ha portata all’Hilton e abbiamo passato una serata magica per esempio”, racconta Naike. Ma la stabilità, primo passo verso la costruzione di una famiglia, ancora manca: “Viviamo ancora una vita molto gitana: passiamo da una casa all’altra, anche perché lui ha un sacco di amici musicisti”.

Ti potrebbe interessare anche: ”Non ce la faccio più”, giramenti di testa e svenimenti. Naike Rivelli non resiste e… (poveri fan!)