Era felicissima per la nascita della prima figlia, poi la sua vita è cambiata in un attimo: ha dovuto abbandonare la sua carriera di attrice ed è finita in clinica. Ecco di chi stiamo parlando…


 

Ora è ufficiale. La 26enne Hayden Panettiere, da quasi un anno madre della piccola Kaya avuta con il pugile ucraino Volodymyr Klycko, è entrata in cura per riuscire a superare la depressione post-parto. A confermarlo il suo portavoce attraverso un comunicato stampa. ”Hayden si è volontariamente messa alla ricerca di un aiuto professionale in un centro specializzato e attualmente sta lottando contro la depressione post-partum. Chiede che i media rispettino la sua privacy in questo momento”.

(Continua a leggere dopo la foto)




 

Di recente la star aveva anche parlato apertamente dei disturbi dell’umore che aveva avuto subito dopo la sua nascita. ”Ora capisco che cosa vuol dire soffrire di depressione dopo il parto”, aveva detto nel corso di un intervista con il talk show d’oltreoceano LIVE with Kelly and Michael.

”D’altronde succede a moltissime donne. È una cosa di cui bisogna assolutamente parlare. Le donne devono sapere che non sono sole, e che da questa malattia si guarisce”. Poco prima della notizia circa il rehab, inoltre, Hayden aveva postato un selfie su Instagram dicendosi entusiasta di aver piano piano riacquistato la sua linea così com’era prima della gravidanza. ”Mi sembra di stare finalmente tornando nel mio corpo!”, aveva scritto accanto all’immagine che la ritraeva con indosso un paio di pantaloni neri e aderenti.

“Ecco come sarà la tua pancia dopo che avrai partorito”. Così Rachel diventa la star del web