Lei è la figlia minore di una delle coppie hollywoodiane più hot degli anni ’90 e, a quante pare, non vuole essere da meno. Ecco come si è presentata ad una serata di gala a Los Angeles…senza veli! L’avete riconosciuta?


 

Si tratta di Tallulah Willis, la figlia più piccola di casa Willis-Moore. La 21enne, dopo un adolescenza segnata dalla dismorfofobia: un disturbo psicologico che porta le persone a vedersi deformi anche se non lo sono, e a lei era stato diagnosticato quando aveva 13 anni, appare radiosa e sicura di sé al punto da presentarsi con un abito nero e trasparente a una una serata di gala organizzata al MAMA gallaery di Los Angeles. “Per tanto tempo mi sono sentita intrappolata in questo corpo”, ha ammesso la ragazza, “ho iniziato a non mangiare e a perdere peso, e sono arrivata a circa 43 chili. Ho perso le curve e le mie tette si sono ridotte a nulla, non avevo forme. E questo mi ha rinchiuso ancora di più in una gabbia. Mi sentivo brutta, sempre”. Ma ora, la storia è cambiata. In meglio!



Ti potrebbe interessare anche: Bruce Willis alza i tacchi e molla tutto, cosa è successo sul set di quel film per farlo reagire così? Certe voci di corridoio spiegano che…