Nuovo terremoto in casa Berlusconi, dopo 4 anni di matrimonio e una figlia la coppia si è detta addio: “Lei non era più la stessa”. Ecco chi sono…


 

Divorzio in casa Berlusconi. La nipote di Silvio, Luna, e l’attore Edoardo Sylos Labini si sono detti addio. La crisi tra la rampolla e l’attore è iniziata a gennaio: “Lavoravamo insieme, – ha raccontato l’ex marito a Diva e Donna – e avevamo creato una casa di produzione: questa ha influito negativamente sulla coppia. Ha deciso di aprirne una sua e di uscire dal nostro progetto. Lei non era più felice con me”. E dopo “non era più la stessa”, continua Labini. “Non era più quella che ho sposato: si è allontanata e tutto è precipitato”.

(Continua a leggere dopo la foto)












“Io non ho nessun’altra. Lei non lo so, ma non credo. – prosegue l’attore – O almeno credo che non sia per quello. Se lo scoprissi, rimarrei male”. Labini spiega di aver fatto grandi sacrifici per amore: “Ho venduto la mia casa a Roma. Ho chiuso il 70 per cento delle mie amicizie perché tutti gli artisti sono schierati dall’altra parte politica e avevano pregiudizi nei confronti della famiglia di Luna”.

L’attore racconta ancora: “Dal 2011 non ho fatto più una fiction. Sarà un caso?”. Se la crisi ufficiale è recente, gli screzi di coppia sono iniziati molto prima, racconta Labini: “Quando è nata mia figlia, mia moglie diceva sempre: ‘Da quando è nata mia figlia, ho perso mio marito’. Come se le desse fastidio che una parte del mio amore è andato verso nostra figlia. Lei mi rimproverava che mi ero adagiato. Forse non le dedicavo più poesie come invece facevo il primo anno del nostro fidanzamento, ma quale marito continua per anni a fare le stesse cose dei primi tempi?”. “Non sono riuscito a rendere felice Luna ma lei sapeva com’ero fatto. Io non sono cambiato – ha concluso – Non capisco perché improvvisamente lei è cambiata”.

Arrivederci, amore! Silvio Berlusconi e Francesca Pascale si separano. Ma prima… lui fa un regalo (enorme) a lei (e a Dudù). Perché la drastica decisione? Per un motivo ben preciso…

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it