Aurora, ma che combini, non sei mica tua madre… Sempre molto attenta alla sua immagine non perde mai occasione per far parlare di sé. Ma questa volta, ahi ahi ahi…


 

Nulla da dire sulla sua notorietà, anche perché con due genitori così di peso non potrebbe essere diversamente, salvo scelte drastiche da “eremita” in una società sempre più attenta allo showbiz. Insomma di Aurora Ramazzotti si parla e si sparla. E pure sul fatto estetico (parliamo di bellezza) i commenti si dividono tra il “bella” e “se non fosse figlia di quei due…”.

C’è da dire che lei sembra ispirarsi più alla mamma che al papà. Facile, verrebbe da dire, è una questione di sesso. Ma non è solo questo perché Michelle Hunziker è Michelle Hunziker, cioè quella che abbiamo conosciuto con un perfetto lato b in pubblicità e poi visto ballare, recitare, cantare, presentare. A lei riesce quasi tutto, frutto del sempre sincero step by step. Aurora, invece, sembra voler bruciare le tappe, sentendosi già “corazata” dalla discendenza materna. E sbaglia.

(continua dopo le foto)












A volte dovrebbe stare attenta a non esagerare: come quella volta che si è presentata in spiaggia con un perizoma stringatissimo che evidenziava un preoccupante inizio di pelle a buccia d’arancio. Con l’automatica e legittima considerazione che vista accanto a quel po’ po’ di madre, beh, i commenti si sono sprecati.

In questi giorni, invece, la “piccola” Ramazzotti è stata paparazzata per strada in compagnia di un’amica e subito i nodi sono venuti al pettine. Quell’accoppiata donna corta-sandali bassi, usando volgo comune, la “inchiatta” non poco (complice anche l’altezza non proprio da svedese, evidenziando cosciotte e gambe corte. La prossima volta, un più “sincero” paio di jeans? Ma sono ragazzi…


Aurora Ramazzotti al mare in perizoma. Ma qualcosa non torna… Cos’ha il suo giovane lato b?

Archiviate, almeno per ora, le polemiche sul suo ruolo a X Factor, Aurora Ramazzotti cambia tutto. E si presenta nella sua nuova veste “da adulta” (dimenticate gli short da adolescente). Evidentemente è decisa a fare sul serio

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it